| WEEKEND | TUSCIA – Tante idee per il fine settimana nei borghi viterbesi!

0

Alcune ‘idee’ per il weekend!!!

Venerdì 13 aprile 2018

Viterbo, Gli eventi del M.A.T

via del Ganfione 16-18

venerdì 13 aprile 2018, ore 22: Concerto di Simone Gamberi

Info: www.facebook.com/matviterbo

***

Sabato 14 aprile 2018

Viterbo, Vitercomix

Al Centro culturale Valle di Faul, festival del fumetto con ospiti, incontri, fumetti, workshop, gadget, artist alley, mostre, area ludica. Speciale guest: Lillo Petrolo

Il programma:

Sabato 14 aprile 2018

Ore 9,30 – Apertura festival: mostra mercato, artist alley, mostre espositive, aree games

Ore 10,30 – Master-class “Le tappe del fumetto. Come realizzare al meglio un’opera prima” a cura della scuola di fumetto Jack Kirby (sala conferenze)

Ore 12,00 – Autori alla firma: sessione firma stampe (area mostra mercato)

Ore 15,00 – Forum sulle novità editoriali: 10’ per presentare il proprio progetto (sala conferenze)

Ore 16,00 – I talenti di casa nostra: Fernando Proietti, Livia De Simone, Oscar Celestini e Rosita Amici 

intervistati da Diego Lazzari (sala conferenze)

Ore 17,00 – “Tutto è partito dal fumetto” Francesco Coniglio colloquia con Lillo e Luca Boschi. Introduce Sergio Insogna (sala conferenze)

Ore 18,30 – “REAL! – A Ghostbusters Tale”, contributi video inediti e intervista al regista Edoardo Stoppacciaro

(sala conferenze)

Ore 19,30 – Chiusura

***

Montalto di Castro, sabato 14 aprile 2018, ore 21

Teatro “Lea Padovani”

“Quando eravamo repressi”, scritto e diretto da Pino Quartullo

Spettacolo in anteprima nazionale

Con Francesca Bellucci, Annabella Calabrese, Matteo Cirillo, Tiziano Floreani

La commedia  si snoda tra due camere comunicanti di un albergo, dove due giovani coppie cercano di risolvere il problema del calo del desiderio aprendosi e scambiandosi secondo una complessa serie di combinazioni. Petra e Massimiliano, due disinibiti e collaudati scambisti, vengono contattati da Isabella e Federico, una giovane ed elegante coppia in crisi, nel tentativo di risolvere i loro problemi attraverso lo scambio. Il confronto tra i quattro, inevitabilmente, scatena situazioni imprevedibili, contrasti, erotismo e comicità.

***

Tuscania, sabato 14 aprile 2018, ore 21

Teatro Veriano Luchetti (Ex Rivellino)

Hotel Supramonte: Omaggio a De André

La band rivelazione propone una scaletta con brani del cantautore genovese, con Luca Cionco (voce, chitarra) Serena Di Meo (violino, cori) Edoardo Fabbretti (batteria, percussioni), Alessandro Famiani (fisarmonica) Glauco Fantini (basso, cori) Antonello Pacioni (chitarra, bouzouki, mandolino) Massimiliano Pioppi (pianoforte, tastiera, cori).

Fb: https://www.facebook.com/arspettacoli

***

Viterbo, La stagione dei concerti dell’Università della Tuscia

Auditorium di Santa Maria in Gradi (ingresso in via Sabotino)

Sabato 14 aprile 2018, ore 18

Gianluca Giganti, violoncello; Anna Lisa Bellini, pianoforte

Sergej Rachmaninov (Onega, 1873-Beverly Hills, 1943): Sonata in sol minore per violoncello e pianoforte, op. 19 (Lento-Allegro moderato; Allegro scherzando; Andante; Allegro mosso)

Claude Debussy (Saint-Germain-en-Laye, 1862-Parigi, 1918): Sonata n. 1 in re minore per violoncello e pianoforte, L 144 (Prologue-Lent. Sostenuto e molto risoluto; Sérénade-Modérément animé; Finale-Aminé. Léger et nerveux)

Dmitrij Šostakovi? (San Pietroburgo, 1906-Mosca, 1975): Sonata per violoncello e pianoforte op.40 (Allegro non troppo; Allegro; Largo; Allegro)

“Nel concerto del 14 aprile – spiega il direttore artistico Franco Carlo Ricci – protagonisti saranno due musicisti di notevole valore, il violoncellista Gianluca Giganti e la pianista Anna Lisa Bellini, vincitori di importanti concorsi internazionali e molto attivi nel concertismo sia in Italia sia all’estero. Il programma proposto rispecchia il talento e l’impegno degli interpeti; eseguirano, infatti, pagine significative di grandi compositori di culture musicali e momenti storici diversi: il tedesco Ludwig van Beethoven, il francese Claude Debussy, il ceco naturalizzato statunitense Bohuslav Martin? e il russo Dmitrij Šostakovi?”.

***

Le iniziative di Antico Presente

Antico Presente vi invita a scoprire il borgo dei pescatori, la Torre e la “Cannara” a Marta

Sullo specchio d’acqua del lago di Bolsena si affaccia il piccolo borgo di Marta: conosciuto come il borgo dei pescatori. Un villaggio pittoresco, con casette colorate adagiate direttamente sul lago e una veduta panoramica sulle vicine isolette di Martana e Bisentina e sul promontorio della vicina località di Capodimonte.

Tra le sue bellezze, oltre al lungolago e al borgo di pescatori, (dove ancora vivono coloro che si occupano di pesca, principale attività di questo borgo), vi è una parte interna, medioevale, nota soprattutto per la sua famosa torre, detta “Torre dell’Orologio”. 

Al termine della visita del borgo ci sposteremo in uno degli edifici più singolari, significativi ed oggi più belli della storia di Marta: si tratta della “Cannara”, un complesso unico nel suo genere, realizzato per catturare vivo il pesce in transito tra lago e mare, in particolare le anguille.

Sorge proprio sopra un piccolo salto del fiume, dove l’acqua veniva fatta scorrere attraverso grate fatte di canne (e da qui il nome), per poi essere conservate vive all’interno di vasche costruite nel letto del fiume, ricavandone notevoli proventi.

Appuntamento: Sabato 14 aprile 2018 ore 15.00 a Marta, in piazza Umberto I

Info e prenotazioni: Sabrina 339 5718135 info@anticopresente.it www.anticopresente.it

***

Domenica 15 aprile 2018

Viterbo, Vitercomix

Al Centro culturale Valle di Faul, festival del fumetto con ospiti, incontri, fumetti, workshop, gadget, artist alley, mostre, area ludica. Speciale guest: Lillo Petrolo

Il programma:

domenica 15 aprile 2018

Ore 9,30 – Apertura festival: mostra mercato, artist alley, mostre espositive, aree games

Ore 11,00 – Spettacolo di marionette con i supereroi DC, con Mariangela di Luzio e Peppo (sala conferenze)

Ore 12,00 – Autori alla firma: sessione firma stampe (area mostra mercato)

Ore 13,00 – Inizio shooting per il Cosplay Click Contest (diversi set allestiti)

Ore 15,00 – “Quanto vale realmente un like su Facebook?” Forum sulla comunicazione social, 

ne parlano: Luca Boschi, Walter Leoni, Sudario Brando e Gianluca Foresi. Coordina Marco Cannavò (sala conferenze)

Ore 16,30 – Dibattito “La fabbrica del Cartoon, un mercato che non conosce crisi” con Francesco Barbieri, Luca Boschi e Claudio Ferracci (sala conferenze)

Ore 18,30 – Premiazione Cosplay Click Contest con Valentina Quenny (sala conferenze)

Ore 19,30 – Chiusura

info: www.facebook.com/vitercomix

***

Tuscania, domenica 15 aprile 2018, dalle ore 10,30

“Il mistero della lingua etrusca”: visita guidata alla necropoli di Madonna dell’Olivo e al Museo archeologico.

a cura dell’Ufficio turistico di Tuscania; info e prenotazioni: 0761.4454259; 348.9713512

***

Le iniziative di Antico Presente (2)

I tempi del rito

Il Parco Regionale Marturanum fa da cornice a questo nuovo evento inserito dal Mibact nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018″che ci farà conoscere meglio la civiltà etrusca, le bellezze naturali, archeologiche e le tradizioni del territorio del comune di Barbarano Romano.

L’evento si addentrerà nel rito etrusco. Ci aggireremo nei luoghi di culto più importanti del passato riscoprendo origini antiche. Una ricostruzione fedele e particolareggiata di un rito di fondazione ci riporterà indietro nel tempo.

Una occasione davvero speciale per conoscere il Parco Marturanum o per ritornarci, scoprendone sempre un aspetto diverso.

Infatti, il Parco Regionale Marturanum conserva al suo interno una delle necropoli rupestri meglio conservate in Italia. Monumentali tombe etrusche si stagliano incastonate in un ambito naturalistico di soave bellezza e miraggi di civiltà perdute sembrano ancora essere vissute. Tumuli e tombe a camera, mantengono intatto lo splendore del loro interno: intagliate nella roccia come camere realistiche, riproducono l’ultima casa di chi lì fu sepolto millenni addietro.

A fine mattinata vi sarà una degustazione gratuita di un cibo della tradizione contadina locale.

Il percorso è adatto a tutti, e si può scegliere di percorrere l’itinerario per l’intera giornata o solo per la mattina:

Percorso completo mattina e pomeriggio 12 km circa con dislivello 250 metri, con pranzo al sacco e termine alle ore 17,30. Percorso solo della mattina 4 km con 80 metri di dislivello che termina alle ore 13,00.

Appuntamento: Domenica 15 aprile 2018 ore 9.30 nell’area attrezzata di Caiolo

Info e prenotazioni: Sabrina 339.5718135 info@anticopresente.it www.anticopresente.it

***

Le iniziative del Parco regionale della Valle del Treja

Visita guidata tra musica e archeologia con il polistrumentista Oscar Bonelli

Il territorio del Parco si può considerare uno straordinario complesso sacro. Il percorso meandrico del Treja e di due piccoli affluenti, delimitano tre alture tufacee che come vere e proprie isole identificano il centro più importante del settore meridionale dell’Agro Falisco con la città di Narce. In questo straordinario scenario naturale e antico domenica 15 aprile proponiamo una passeggiata sensoriale. Faremo un viaggio nel tempo, tornando indietro a quando i luoghi erano attraversati dai canti Fescennini, dalle musiche che presiedevano i riti. Ci accompagnerà con performance sonore Oscar Bonelli, polistrumentista, maestro di canto energetico e meditazioni sul suono.

Domenica 15 aprile 2018: appuntamento alle ore 9,30 in piazza Roma – Calcata vecchia (Vt): Dromos, Teresa Di Cosimo, cell: 338 5064584

***

Viterbo, Gli eventi del Teatro dell’Unione

Piazza Verdi

domenica 15 aprile 2018, ore 18

“Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello

Adattamento e regia Valter Malosti

con Daniela Marra (Beatrice Fiorìca), Valter Malosti (Ciampa), Paola Pace (Donna Assunta La Bella, La Saracena), Vito Di Bella (Fifì La Bella), Paolo Giangrasso (Alfio Spanò), Maria Lombardo (Fana), Roberta Crivelli (Sarina Ciampa).”Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello, con Roberta Caronia e Valter Malosti;

“l berretto a sonagli”di Pirandello nasce come testo dialettale (‘A birritta ccu ‘i ciancianeddi) per Angelo Musco, attore comico di grande successo. Il testo in dialetto recitato da Musco non fu mai pubblicato da Pirandello, a differenza di quanto avvenne con Liolà. La prima redazione de Il berretto a sonagli, ritrovata nel 1965 e pubblicata solo nel 1988, può oggi diventare un mare linguistico in cui re-immergere il testo italiano, oltre che prezioso corto-circuito dal punto di vista dei contenuti.

Sinossi: Il cuore della commedia di Pirandello riguarda l’onore minacciato di un uomo sposato – e naturalmente si potrebbe subito aggiungere: di una donna sposata. La signora Beatrice, moglie del cavalier Fiorìca, sospetta che il marito la tradisca con la giovane moglie del suo scrivano Ciampa: rosa dalla gelosia, con la riluttante complicità del delegato di polizia Spanò, ordisce una trappola per sorprendere i due in flagranza di reato, senza calcolare l’esito di tale progetto nei confronti di Ciampa. La reazione di Ciampa sarà furiosa. Non gli resterà che difendere il suo ”onore”, dovrà uccidere la moglie e il cavalier Fiorìca.

Tutto quanto succede a questo punto, non è più un problema di credibilità dell’avvenimento – al punto che sapere se Ciampa uccide o meno, se diventa pazzo o no, sono domande che non attendono risposta, poiché l’atto resta, qui, sospeso come un “non voler giudicare” dell’autore: ci sono solo fatti, apparenti e ambigui, ai quali si tratta di dare una forma, ora la più opportuna, ora la più indecente.

In Pirandello, più che una risposta, la pazzia, con i suoi artifici, con la sua messa in scena nel Berretto a sonagli, è una posizione umoristica, l’astuzia feroce di Ciampa consiste nel mimare per la signora Fiorìca l’esempio dell’abisso della follia, in modo che lei alla fine vi precipiti.

www.teatrounioneviterbo.it

***

Viterbo, domenica 15 aprile 2018, ore 17,00

Auditorium Università della Tuscia (Via Sabotino)

“I vestiti nuovi dell’Imperatore”, favola di Hans Christian Andersen

Regia di Assunta De Santis; attori della compagnia teatrale Faul di Viterbo e della Filodrammatica “artino e Carlo”di Soriano nel Cimino; coreografie “Spazio Danza Balletto Lunense” di Salvatore Coccia.

A cura dell’associazione culturale “Il Melangolo” di Viterbo in collaborazione con la Fita provinciale (federazione italiana teatro amatoriale)

***

Carbognano, La stagione del Teatro Bianconi

Via Fontanavecchia n. 12

Domenica 15 aprile 2018, ore 17,30

“Li viaggi de Ulisse”, con la compagnia “Peppino Liuzzi” di Caprarola, regia di Romolo Passini

Info: associazione Cultural-teatrale Gruppo Giad Teatro

Mob.340 1045098 (24h) Contatto: Magagnini Giuseppe Tel. 0761 613808

www.teatrobianconi.it

***

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

Share.