EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| WEEKEND | TUSCIA – Alcuni appuntamenti del fine settimana nei borghi viterbesi!

0

Alcuni appuntamenti nei borghi della Tuscia viterbese nei giorni: giovedì 27, venerdì 28, sabato 29, domenica 30 giugno 2019.

***

Viterbo, Le ceramiche medievali del butto di Celleno Vecchio

Prosegue fino al 14 luglio 2019 la mostra “Le Maioliche Medioevali dal butto di Celleno Vecchio” al Museo della Ceramica della Tuscia.

Tenuto conto del grande interesse che sta suscitando l’iniziativa, la Fondazione Carivit, ente proprietario e gestore del Museo della Ceramica della Tuscia, con l’appoggio di tutti gli enti collaboratori (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale, l’Università degli Studi della Tuscia, il Comune di Viterbo e il Comune di Celleno) ha deciso di di prorogare fino al 14 luglio 2019 l’apertura della mostra “Le Maioliche Medievali dal butto di Celleno Vecchio”.

Il prolungamento per un altro mese consentirà al pubblico di poter apprezzare gli oltre 40 reperti ceramici e tramite le visite guidate, tenute dal personale del museo, si potrà conoscere la storia del butto di Celleno Vecchia.

La mostra è aperta, dal giovedì alla domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30, presso il Museo della Ceramica della Tuscia, in via Cavour 67 – Viterbo.

Per prenotare una visita guidata o per chiedere informazioni potete chiedere allo staff del museo ai seguenti contatti: mctuscia@gmail.com, 0761 223674 e/o 0761 346136. Il programma cfr. https://www.provincia.viterbo.gov.it/home/news/7458-mostra_delle_maioliche_medioevali_dal_butto_di_celleno_vecchio.html

***

Viterbo, Caffeina Festival 2019

Da sabato 22 a domenica 30 giugno 2019

Caffeina è un evento straordinario. Dieci giorni di cultura globale, idee, condivisione. Tantissimi eventi giornalieri che vedono protagonisti scrittori, giornalisti, attori, performer, musicisti e artisti nazionali e internazionali. Per il programma cfr. https://www.provincia.viterbo.gov.it/home/news/7459-caffeina_festival_2019_allinsegna_di_don_chisciotte.html

***

Viterbo, Gli eventi del Teatro dell’Unione
Piazza Verdi

L’arte per la solidarietà

L’Accademia delle Arti dello Spettacolo, in occasione degli spettacoli di chiusura dell’anno accademico, in collaborazione con l’Avis comunale Viterbo, organizza per il 28 e 29 giugno 2019 due eventi al Teatro dell’Unione. Il ricavato sarà interamente devoluto all’Avis comunale Viterbo.

Gli spettacoli, entrambi con inizio alle ore 20,45, avranno due temi diversi tra loro

Il 28 giugno andrà in scena una Suite dal Balletto di repertorio “Le Corsaire”, variazioni classiche per solisti, brani dal teatro classico e contemporaneo, canzoni dal repertorio pop e brani per pianoforte.

Il 29 giugno sarà la volta del musical “Pirati e Pirati”, in cui tutti gli allievi e le discipline dell’accademia condurranno il pubblico attraverso una trama di avventura e amore.

Le coreografie sono della maestra Emanuela Boni per la regia di Massimo D’Alessio. Ad esibirsi sul palco anche l’ensemble vocale “Il Contrappunto”, diretto dal maestro Fabrizio Bastianini.

I biglietti sono in prevendita alla sede Avis, presso la Cittadella della Salute, si potranno acquistare direttamente al teatro Unione solo la sera degli spettacoli (i biglietti sono in vendita al costo di 10 euro a spettacolo, 15 euro per entrambi gli spettacoli). Patrocinio del Comune di Viterbo.

***

Viterbo, Gli eventi del Teatro Caffeina
Via Cavour 9

venerdì 28 giugno 2019, ore 21

Nell’ambito della rassegna “Integration Film Festival, proiezione del film “L’odio” di Mathieu Kassovitz (1995). Presente lo scrittore Giuseppe Culicchia

Info: 0761.342681

***

Viterbo, sabato 29 giugno 2019, ore 19
Chiesa di San Pietro

Ferdinando Bastianini in concerto (ingresso gratuito) con musiche eseguite nel celebre organo ottocentesco Morettini.

Alla consolle il maestro Bastianini, organista titolare di Santa Maria della Verità e della Cattedrale, docente di Improvvisazione presso il Conservatorio Pergolesi di Fermo e nella Scuola comunale di musica di Viterbo.

L’ organo, un autentico gioiello, fu restaurato diversi anni fa da Carlo Soracco ed è testimonianza in Viterbo, insieme al Morettini di S.M.della Quercia, della raffinata arte della casa organaria Morettini di Perugia.

Il concerto, inserito nei festeggiamenti per la ricorrenza di San Pietro a cura dei Padri Giuseppini, vuol essere occasione per donare ai Viterbesi ed agli amanti dell’ organo la straordinaria bellezza di questo strumento che il passato ci ha consegnato nel pieno suo splendore.

***

Bagnoregio, Civita Cinema terza edizione 2019

Il programma

giovedì 27 giugno 2019: incontro con Giovanni Veronesi, sceneggiatore e regista (tra gli ultimi lavori “Non è un paese tra i giovani”, “I moschettieri del re”).

venerdì 28 giugno 2019: lo storico dell’arte, parlamentare e sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi presenta il suo spettacolo “Leonardo da Vinci”.

sabato 29 giugno: incontro con il regista Pupi Avati.

domenica 30 giugno: il Premio Oscar Nicola Piovani con un doppio appuntamento a Piazza Cavour di Bagnoregio: alle 18,30, incontro col pubblico; alle 21,30, dirigerà il concerto “La musica è pericolosa”, al termine del quale riceverà il premio “Civita Cinema 2019”.

‘La musica è pericolosa‘ è un racconto musicale, narrato dagli strumenti che agiscono in scena: pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello, fisarmonica.

***

Chia (Soriano nel Cimino), Gli eventi dell’associazione Kur
Via Ripetta 18

giovedì 27 giugno, ore 21,30 (pizza e supplì fino alle 21:00)

Dallas buyers club” di Jean-marc Vallée

Il film racconta la storia di Ron Woodroof ossia Matthew Mcconaughey, operaio in un’industria di estrazione petrolifera che conduce una vita dissoluta tra rodeo, alcool, droghe e sesso nel texas degli anni ’80.

Tutto nella norma finché non gli viene diagnosticato l’aids e il dottore che lo visita gli pronostica non più di trenta giorni di vita. La reazione iniziale è il rifiuto della diagnosi, soprattutto perché Ron è profondamente omofobo e ai tempi l’aids era generalmente associato alle relazioni omosessuali. persi tutti gli amici, anch’essi omofobi e quindi decisi a rompere i ponti con lui. La svolta per la sua cura è l’incontro con Rayon, una transgender tossicodipendente e sieropositiva, interpretata da Jared Leto. Insieme a lei Ron andrà in Messico per procurarsi i farmaci sperimentali di cui ha bisogno e che sembrano in un primo momento combattere efficacemente l’avanzamento della malattia.

Il passo successivo è la creazione di un vero e proprio club di persone affette da malattie difficilmente curabili che si procurano in altri paesi farmaci non approvati negli Usa: Ron è profondamente cambiato e il suo esempio servirà da modello per molte persone. Nel cast anche Jennifer Garner che ricopre il ruolo della dottoressa Eve Saks che si affeziona a Ron Woodroof e a Rayon.

***

Ronciglione, un borgo diVino: il programma su https://www.eventidellatuscia.it/29-e-30-giugno-2019-ronciglione-borgo-divino-musica-vino-e-buon-cibo-tra-vicoli-e-piazzette/

***

Sutri, XVIII edizione del “Beethoven Festival Sutri”
Chiesa di San Francesco

domenica 30 giugno 2019, ore 18,30

Beethoven, Brahms e Schumann sono i tre grandi compositori che verranno portati in scena per il terzo appuntamento del Festival in un excursus storico di grande fascino attraverso i secoli d’oro per le sonate del duo violino e pianoforte.

L’emozionante appuntamento vedrà ospiti il grande violinista Carlo Maria Parazzoli e la coinvolgente pianista Anna Lisa Bellini.

I due artisti, che vantano una lunga collaborazione, eseguiranno nella prima parte del concerto la Sonata in sol maggiore op.30 n.3 del grande titano a cui è intitolato il Festival e lo Scherzo scritto da Brahms per la Sonata F.A.E. La seconda parte del programma sarà interamente dedicata alla Sonata n.3 in la minore di Schumann.

Info: www.beethovenfestivalsutri.com

***

Sutri, Dialoghi a Sutri

L’eterna arte dei maestri torna al Palazzo Doebbing di Sutri. Dopo aver incantato gli occhi di 11mila visitatori in pochi mesi, nella prima stagione di mostre, con opere di Pellizza da Volpedo, che con il suo Idillio Verde ha ispirato la nascita del museo di Palazzo Doebbing, Artemisia Gentileschi, Wilhelm Von Gloeden e con i capolavori di arte sacra della Tuscia, ha preso il via la nuova stagione espositiva del museo con la grande apertura delle mostre, “Dialoghi a Sutri”, e del Museo di Arte antica e di Arte sacra di Sutri, che ospiterà capolavori della Tuscia, provenienti dagli edifici della Diocesi di Civita Castellana, e i tesori dell’antica Sutri, con l’Efebo, a testimonianza della millenaria identità sutrina, capace, oggi, di ergersi a capitale italiana dell’arte.

Sutri, giunta al centro delle cronache nazionali grazie alla visione di un nuovo Rinascimento del Sindaco Vittorio Sgarbi, torna a brillare con le opere di 11 grandi maestri dell’arte: Tiziano, Scipione Pulzone, Henri Rousseau, Antonio Ligabue, Fausto Pirandello, Ottone Rosai, Francis Bacon, Renato Guttuso, Ernesto Lamagna, Luca Crocicchi e Carlos Solito.

La rassegna è aperta fino al 12 gennaio 2020. Orari di apertura:
Lunedì chiuso; Martedì 10.00 – 13.00 / 15.30 – 18.30; Mercoledì 10.00 – 13.00 / 15.30 – 18.30; Giovedì 10.00 – 13.00 / 15.30 – 18.30; Venerdì 10.00 – 13.00 / 15.30 – 18.30; Sabato 10.00 – 13.00 / 15.30 – 18.30; Domenica 10.00 – 13.00 / 15.30 – 18.30

Info: https://museopalazzodoebbing.it

***

Vignanello, “Cinquant’anni a lanciar bandiere”
Piazza della Repubblica

Dal 28 al 30 giugno 2019, tre giorni di festa per celebrare cinquant’anni di storia. IL Gruppo Sbandieratori e Musici di Vignanello che, nato proprio nel 1969, celebrano l’anniversario con una grande manifestazione di piazza.

Il programma

Venerdì 28 giugno

18.00 cerimonia di apertura associazione mini tamburi – mini sbandieratori – corteo Iulianellum 18.30 apertura museo “cinquant’anni di storia”
19.00 esibizione “tamburi di Giarratana”
20.00 cena in piazza della repubblica
22.30 musica live “Ramiccia”

Sabato 29 giugno

18.00 apertura evento
18.30 esibizione sbandieratori e musici “vecchie glorie”
19.00 esibizione gruppo sbandieratori e musici Città di Giove
20.00 cena in piazza della Repubblica ringraziamenti e consegna riconoscimenti
21,30 esibizione “tamburi di giarratana”
22.00 esibizione musici e sbandieratori di Vignanello
23.00 shake animazione

Domenica 30 giugno
10.30 santa messa e benedizione del gruppo
11.30 esibizione mini sbandieratori e musici di Vignanello
12.30 esibizione tamburi città di Giarratana
13.00 pranzo in piazza della repubblica
16.30 esibizione nobile contrada s. Antonio Allumiere
17:00 esibizione gruppo storico spadaccini di Soriano nel Cimino
18:00 esibizione sbandieratori e musici di Vignanello
18.30 ringraziamenti e saluti

Info: tel. 3391971339 (Roberta), 3270211162 (Aisha)

Share.