EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| WEEK-END | TUSCIA – Tanti appuntamenti per il fine settimana nei borghi viterbesi!

0

Segnaliamo alcuni appuntamenti in svolgimento nei borghi della Tuscia viterbese nei giorni di giovedì 24, venerdì 25, sabato 26, domenica 27 settembre 2015.

Experience Etruria: le mostre sugli Etruschi allestite nei musei della Tuscia viterbese

Bolsena. Museo Territoriale del Lago di Bolsena
Buoni raccolti, buoni frutti, buona sorte. Culti agricoli e salutari a Bolsena

Canino. Museo Archeologico Nazionale di Vulci – Castello dell’Abbadia
Frutti d’oro e d’argento. La spiga e l’ulivo

Canino. Museo Civico del Complesso di S. Francesco.
Frutti d’oro e d’argento. Cibi etruschi al microscopio

Civita Castellana. Museo Archeologico dell’Agro Falisco – Forte Sangallo
Il sacro che scorre. I riti dell’acqua

Tarquinia. Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense.
Il mare si fa oro. Eracle e il sale

Tuscania. Museo Archeologico Nazionale Tuscanese
Il paesaggio immaginario. Leoni, sfingi e ippocampi

Viterbo. Museo Nazionale Etrusco – Rocca Albornoz.
In alto i kantharoi. Acquarossa a banchetto

Viterbo. Museo Civico Luigi Rossi Danielli
In alto i kantharoi. Gli Etruschi dal volto di pietra

(per lo specifico programma si confronti omonimo link in questo stesso notiziario)

*** ( ) ***

Viterbo, Quartieri dell’arte 2015, Festival internazionale del teatro

I prossimi appuntamenti

giovedì 24 e venerdì 25 settembre 2015, Museo del Colle del Duomo, ore 19,30

“Lettera a Messer Francesco degli Albizzi”, da Pietro Aretino
Regia di Francesca Macrì; con la compagnia “Biancofango Ass. La Dramaturgie”

In prima assoluta

La “Lettera a Messer Francesco degli Albizi” di Pietro Aretino, pubblicata per la prima volta a Venezia nel 1538 dal Marcolini, quale editore del “Libro I delle Lettere”, risulta essere una delle più toccanti e significative di tutto l’epistolario aretiniano.

In essa viene ricordata l’agonia e la morte del più grande amico di Pietro Aretino, il mitico condottiero di ventura Giovanni de’ Medici detto delle Bande Nere. Sorta di testamento del grande eroe, in un passo viene prefigurato dallo zio il passaggio di consegne al nipote Pier Maria III de’ Rossi Conte di San Secondo. Per i motivi di alta drammaticità e gli innegabili risvolti umani e politici connessi, la lettera viene ripresa in tantissime edizioni, anche miscellanee, oltre che nelle moderne biografie del condottiero mediceo.

L’associazione “La Dramaturgie”, in una collaborazione con la compagnia “Biancofango”, parte da questo testo denso di drammaticità per un’esplorazione dell’ambiguo rapporto tra cultura e potere, realizzato attraverso uno spettacolo in cui parole e corpo si trovano sullo stesso piano.

Info: http://quartieridellarte.arth.it

***

Acquapendente, Scarpinata a Monte Rufeno

Da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2015 si terrà la 31a edizione della manifestazione nazionale di trekking, podismo e camminate nel “Triangolo benedetto d’Italia” ai confini di Lazio, Umbria e Toscana, valida per i concorsi “Ivv” e piede alato “Fiasp”.

Questa edizione è dedicata alla Memoria di Massimo Gilibini grande sportivo e organizzatore. Prevede escursioni a Acquapendente, Allerona, Trevinano.

Il programma:

Venerdi 25 settembre: Tre regioni Trekking
Ore 15.30: Raduno partecipanti presso Casale Monaldesca- km. 10

Sabato 26 settembre: Nei boschi della Selva-Allerona km. 12
Ore 9.00: Raduno in Piazza del Comune Acquapendente

Domenica 27 settembre: Trevinano km. 10 e km. 21
Ore 8.30: iscrizioni presso il Centro Culturale Renato Giannotti di Trevinano

Sono previsti premi di gruppo e singoli.

La Scarpinata a Monte Rufeno è organizzata dall’assessorato Sport e Turismo del Comune di Acquapendente con la collaborazione della Riserva Naturale Monte Rufeno, della Pro Loco di Trevinano e Allerona, dal CAI di Viterbo e dai soci Coop Tirreno di Acquapendente.

Per informazioni: Sergio Pieri, tel. Ufficio 0763/7309206 cell. 339/2680840 (mattina) 0763/733292 (ore serali),

turismo@comuneacquapendente.it – www.comuneacquapendente.it. Per la tappa di Allerona c/o Comune e Pro Loco tel. 0763/628312 fax 0763/628117, stelladoro.allerona@tiscali.it.

***

Bassano in Teverina, Festa dei santi patroni Fidenzio e Terenzio

sabato 26 settembre 2015
Ore 16,30: Terzo Raduno Bandistico organizzato in collaborazione con la Banda Musicale “A.Bianchi” di Bassano in Teverina con la partecipazione della Banda “G. della Bruna” di Ponzano Romano, “G.Verdi “ di Corchiano e “E.Montesi “ di Marta
Ore 18,00: Triduo in preparazione della Festa dei Santi Patroni
Ore 21,30: “Enrico Capuano e la Tamurriata Rock” in concerto

domenica 27 Settembre 2015
Ore 8.00 Sveglia con spari di mortai
Ore 8.00 Donazione di Sangue presso il centro prelievi della Sez. Comunale Avis di Bassano in Teverina
Ore 8.30 Tradizionale giro del paese della Banda Musicale “A.Bianchi” di Bassano in Teverina diretta dal Maestro Simone Pernazza
Ore 11.00 Santa Messa
Ore 16.30 Intrattenimento a cura della Banda Musicale “A.Bianchi”
Ore 17.30 Santa Messa
ore 18.30 Solenne processione dei S.S. Fidenzio e Terenzio accompagnata dalla Banda Musicale “A.Bianchi”
Ore 19.30 Estrazione della Tombola di €1.000 cosi suddivisa: 1° cinquina €250 – 2° cinquina €250 – Tombola €500
Ore 21.30 “Orschestraccia ” in concerto

Lunedì 28 Settembre 2015
Ore 8.00 Tradizionale fiera di merci lungo via Cesare Battisti per l’intera giornata
Ore 11.00 Santa Messa
Ore 16.00 Animazione per bambini a cura di Planet Party di Soriano nel Cimino
Ore 19.30 Esibizione salsa e bachata della scuola di ballo SalsaSmile di Viterbo
Ore 21.30 Serata danzante con “Federico Riva e le Follie”
Ore 23.30 Estrazione della Lotteria
Ore 24.00 Spettacolo pirotecnico eseguito dalla rinomata ditta Pirotecnica Morsani S.r.l.

***

Bomarzo, Patchwork Made in Lazio
Palazzo Orsini, Corso Meonia 7

da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2015

Torna l’appuntamento con la creatività e la tradizione, l’evento nazionale “Patchwork Made in Lazio”, giunto alla terza edizione.

L’iniziativa, ad ingresso gratuito, è organizzata dalle delegate regionali Quilt Italia Lazio, Brunella Sciommari e Francesca Ciardi, in collaborazione con l’associazione Bomarte ed il patrocinio del Comune di Bomarzo.

L’obiettivo della manifestazione, ospitata a Palazzo Orsini, è quello di promuovere e diffondere la passione e la conoscenza del patchwork e del quilting, finalità perseguita dalla Quilt Italia, anche in ambito internazionale, fin dal 1997, anno in cui diventa rappresentante ufficiale dell’Italia nell’associazione europea di quilting (Eqa).

La tre giorni di Bomarzo prevede un calendario con tantissime attività: saranno a disposizione, infatti, dieci insegnanti che terranno quattordici differenti corsi di cucito di varia difficoltà e con metodologie differenti aperti a tutti, anche ai semplici curiosi che vogliono avvicinarsi a questa creativa arte tessile. L’associazione culturale Bomarte, inoltre, allieterà le serate con spettacoli ed animazione di vario genere, anche all’interno del caratteristico borgo. Ospiti d’onore della manifestazione saranno le socie quilt delle regioni Toscana e Campania, che esporranno le loro opere nei locali di Palazzo Orsini.

Il programma:

Venerdì 25 settembre
Ore 10.00: inizio corsi e apertura area commerciale.
Ore 12.00: inaugurazione mostra in presenza delle autorità.
Ore 18.30: termine delle attività e chiusura mostra.
Ore 19.00: in Piazza Duomo concerto del duo acustico voce e chitarra Soul Insight (cover soul e dintorni)

Sabato 26 settembre
Ore 10.00: apertura mostra, area commerciale e inizio corsi.
Ore 18.00: termine corsi e chiusura area commerciale.
Ore 18.30: “Show and Tell” presso il salone principale di Palazzo Orsini.
Ore 20.00: in Piazza Duomo spettacolo “1910. Il vino, l’amore e la festa”, regia di Giovanni Proietti.

Domenica 27 settembre
Ore 10.00: apertura mostra, area commerciale e inizio corsi.
Ore 15.30: estrazione premi della sottoscrizione.
Ore 16.30: presso la statua di Sant’Anselmo “Il centro storico si racconta” per le vie del borgo, a cura di Mauro Curzi (massimo 30 posti, consigliata la prenotazione. E’ cortesemente richiesto il tesseramento all’associazione culturale Bomarte, costo 5 euro).

Ingresso gratuito

***

Civita Castellana, sabato 26 settembre 2015, ore 21,00
Piazza Giacomo Matteotti

Cristiano de André in concerto in cui presenta i suoi successi, in versione acustica, da “Invisibili” a “Notti di Genova” fino a “Dietro la porta”, e i capolavori del padre Fabrizio, come “Il pescatore”, “La canzone dell’amore perduto” e “Crêuza de mä” ed altri.

***

Civita Castellana, domenica 27 settembre 2015

Palio degli anelli

Si corre nel fossato nord del Forte Sangallo, con quattro le contrade in gara: Porta Lanciana, Porta Borgiana, Porta Posterula, Porta Rupi.

Ad accompagnare il tradizionale Palio degli Anelli, il corteo storico in costume.

Info: http://www.comune.civitacastellana.vt.it

***

Farnese, Il sapore della storia: un racconto archeo-gastronomico della media valle del fiume Fiora. Una mostra (si confronti l’omonimo link in questo stesso notiziario)

***

Tarquinia, Rassegna “A porte aperte”

Ventesima edizione di Tarquinia a “Porte Aperte. Un Museo nella Città”, il contenitore autunnale di eventi – mostre, conferenze, visite guidate, concerti – promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia.

Il programma:

Itinerari della conoscenza (visite libere a ingresso gratuito fino al 1 novembre)
Sabato e domenica ore 10.30-12.30: Torrione detto di Matilde di Canossa; Chiesa di Santa Maria in Castello; Chiesa del Salvatore; Chiesa di San Giacomo
Venerdì, sabato e domenica: Museo della Ceramica d’uso a Corneto (Via delle Torri 31)

Melodie e Suoni d’autunno a cura della Società Tarquiniense d’Arte e Storia
27 settembre, ore 17.30: Sala Sacchetti (Via dell’Archetto 4): “Non più andrai farfallone amoroso”, concerto per soprano e baritono con Simonetta Umbertazzo e Adriano Scaccia; al pianoforte Luis Gabriel Chami

Osservazione astronomica: sabato 26 settembre 2015, ore 21,00, Alberata Dante Alighieri: serata di osservazione astronomica a cura del Gruppo Astrofili “Galileo Galilei” di Tarquinia.

 

I Colori degli Etruschi, a cura dell’associazione Artetruria
Visite guidate a pagamento alle tombe delle Pantere, degli Auguri, del Barone, dei Tori, Giglioli, Giustiniani e Necropoli Scataglini; tutti i giorni, compreso il lunedì, ore 10.30 e ore 15.30; info e prenotazioni: 331.8785257

Info: www.tarquiniaturismo.it; 0766.849282

***

Vasanello, Le vie del gusto
Centro storico

da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2015, dalle ore 20,00

Torna, a Vasanello, il consueto appuntamento con “Le Vie del Gusto”. L’evento, alla decima edizione, è organizzato dalla Classe 1976, ed è diventato, con gli anni, uno dei momenti più attesi di fine estate, soprattutto dai numerosi ospiti provenienti da fuori provincia che hanno modo di apprezzare le bellezze del caratteristico borgo.

Le “Vie del Gusto” sono quelle del pittoresco centro storico dove si svolge l’intera manifestazione ed i veri protagonisti sono gli antichi sapori di una volta e le vecchie cantine del borgo, in una formula unica di gusto e suggestione. Dal Castello Orsini alla suggestiva piazza dell’Ortaccio fino a piazza Padella, vengono infatti aperte le antiche cantine dove si preparano i piatti tipici locali, in un percorso enogastronomico itinerante attraverso la storia e la tradizione culinaria alla scoperta di scorci caratteristici del paese, allestiti appositamente per l’occasione,

Sette sono le tappe di questo delizioso cammino, tante quanti sono i piatti che verranno serviti: aperitivo, antipasto, gnocchetti con i ceci, polenta, porchetta, spezzatino di maiale per concludere con i dolcetti tipici. Il tutto accompagnato dall’ottimo vino locale. A passeggio tra minuscole vie ed incantevoli scorci sarà possibile dunque riscoprire i perduti profumi della cucina etrusca, immergendosi in un’atmosfera quasi sospesa nel tempo.

Le serate saranno inoltre allietate da piacevole musica dal vivo. Venerdì e sabato a cena, domenica a pranzo.

(Fonte: comunicato Comitato Classe 1976)

***

Vetralla, “Vini&Porcini”

Da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2015 un weekend di enogastronomia e musica di qualità, con “Vini & Porcini”, un evento organizzato dalla rete di imprese “Vivi la Tuscia” in collaborazione con JazzUp, che coniuga l’enogastronomia locale con una serie di appuntamenti musicali e di svago.

Durante i tre giorni della kermesse, infatti, sarà possibile gustare pranzi, cene e pizza a base di funghi porcini e sono in programma showcooking con gli chef del “Gambero Rosso”, concerti, spettacoli, degustazioni, vendita di funghi porcini, wine bar, un mercatino dell’artigianato e delle eccellenze enogastronomiche e un’area bambini gratuita con laboratori, giochi e merende.

Si parte venerdì 25 settembre alle ore 16,00 proprio con l’apertura del mercatino e dell’area bambini, animata da artisti di strada, giocolieri e dalla mascotte dell’evento Gino il Porcino. Alle ore 18,00 presso lo spazio JazzUp performance di musica swing e jazz manouche dell’Ez Duo, composto da Enrico Zanella (chitarra e composizione) e Giovanni Po (chitarra ritmica). Alle 18.30, alla presenza dei rappresentanti istituzionali, apertura ufficiale di “Vini & Porcini”, seguita alle ore 19,00 con lo showcooking di Andrea Golino, chef di Gambero Rosso Channel. Alle ore 19.30 allo spazio JazzUp performance “La danza dei fiori” con le allieve del corso di hip-hop di “Inside Danza Ronciglione”, coreografie di Daria Giomma. Ez Duo e Inside Danza replicano alle ore 20 e alle ore 20.30. Conclude la serata, alle ore 22,00, il concerto del Marcello Balena Electric Group composto da Marcello Balena (sax alto soprano), Valter Vincenti (chitarra elettrica), Cristian Pratofiorito (tastiere), Antonio Lusi (basso elettrico), Saverio Federici (batteria).

Sabato 26 settembre “Vini & Porcini” apre alle ore 10. Alle 10.30 la Pro Loco Vetralla organizza una passeggiata guidata nel bosco di Monte Fogliano con visita all’eremo di San Girolamo, presentazione di un libro con musica dal vivo, aperitivo e pranzo a base di funghi porcini. Alle ore 11,00 apertura della mostra micologica a cura di Amer Onlus Roma e alle 12.30 porte aperte allo spazio gastronomico. Al pomeriggio, area bambini aperta alle ore 16,00 con animazione, merenda e attività ludico-didattiche, mentre alle ore 18,00 sarà presentata ufficialmente la S.S. Vetralla con sfilata dei piccoli giocatori. Nel frattempo la “marching band Caracca Tamburi Itineranti£, composta da venti percussionisti, sfilerà per le vie, con bis alle ore 19.30. Alle ore 18.30 di nuovo “Ez Duo” allo spazio JazzUp, dove si ripeterà alle 20.30. Alle ore 19,00 showcooking con Salvo Cravero, chef docente presso le scuole del Gambero Rosso. Concerto conclusivo alle 22 con Traindeville Group (klezmer, flamenco) composto da Ludovica Valori (fisarmonica, voce), Paolo Camerini (basso acustico, contrabbasso) e Umberto Vitiello (percussioni e voce).

A dare il buongiorno domenica 27 settembre una passeggiata in mountain bike nel bosco di Monte Fogliano (ore 9.30) e replica della passeggiata a piedi della Pro Loco (ore 10.30). L’area di “Vini & Porcini” è aperta dalle ore 10,00 lo spazio gastronomico dalle 12.30 (con pranzo narrato alle ore 13) e l’area bambini dalle ore 16,00. Alle ore 18,00 presentazione ufficiale della squadra di calcio “Tusciafoglianese”. Alle ore 18.30 conferenza sul vino e a seguire showcooking con la chef Iside De Cesare del ristorante “La Parolina” di Trevinano (Acquapendente). Durante la serata si susseguiranno spettacoli musicali e coreografici: alle 19.30 “La danza dell’uva” con Sabrina Campari di Inside Danza Ronciglione; alle 21 musica balcanica e folk con il gruppo Zingaresca composto da Elena Cherkasova (violino e voce), Anastasya Cherkasova (pianoforte), Paolo Mari (chitarre), Nino Pellegrini (contrabbasso), Ettore Fancelli (percussioni); alle 22 ancora ballo con “La danza dei funghi” a cura di Daria Giomma.
(Fonte: www.vivilatuscia.it)

La manifestazione ha il patrocinio di Comune di Vetralla, Pro Loco Vetralla, Istituto Alberghiero di Caprarola e Comunità Montana dei Cimini.

Info: www.vivilatuscia.it; 344.0677141 (anche sms e Whatsapp).

***

Vitorchiano: Passeggiata nei tempi antichi… Brancaleone è tornato
Centro storico

da venerdì 25 a domenica 27 settembre 2015

Organizzata dal Comune e dalla Pro Loco, con il sostegno della Regione Lazio, la “Passeggiata nei tempi antichi”, si svolge nel centro storico del piccolo borgo alle porte del capoluogo.

Il titolo è “Brancaleone è tornato!” e si ispira al personaggio del celebre film “L’armata Brancaleone” (1966) di Mario Monicelli girato in gran parte nell’alto Lazio e nella Maremma laziale: a Viterbo (il portone della vedova appestata è quello di Palazzo Chigi), Canino, Nepi, Vitorchiano, Valentano, Tuscania (presso la cripta della chiesa di San Pietro), a Chia (presso la Torre di Chia), nella Selva Cimina, sui calanchi della Teverina, Bolsena.

Venerdi 25 settembre 2015
ore 19,00: Brancaleone da Norcia e la sua armata daranno inizio alla manifestazione
ore 19,30: Apertura Osteria Medievale
ore 21,30: Rappresentazione teatrale itinerante, rievocazione storica “Marzio e Santa Rosa: Vitorchiano tra storia e leggenda”

Sabato 26 settembre 2015
ore 11,00: Le chiarine dei Fedeli di Vitorchiano daranno inizio al mercato degli antichi mestieri a cura dell’associazione culturale Opificium; spettacolo itinerante dei musici Gaudenti Sonis; apertura mostra di antiche pergamene presso l’Archivio Storico Comunale; apertura stand gastronomici; tiro con l’arco per adulti e bambini a cura dell’associazione culturale Opificium
ore 15,30: 15:30 Giochi popolari
ore 16,00: visita guidata per le vie del borgo medievale, allietati da racconti e leggende, storie di santi e peccatori; appuntamento con la guida sotto la Torre dell’Orologio in Piazza Roma. (€ 5 a persona, ragazzi fino a 12 anni gratuito, con prenotazione tel. 327.0279896 Chiara)
ore 18,00: spettacolo di falconeria a cura dell’associazione “I Falchi di Rocca Romana” di Trevignano Romano
ore 19,30: Cena medievale presso i locali del Convento di Sant’Agnese
ore 21,30: Rappresentazione teatrale itinerante: rievocazione storica “Marzio e Santa Rosa: Vitorchiano tra storia e leggenda”

Domenica 27 settembre 2015
ore 10,00: Le chiarine dei Fedeli di Vitorchiano annunceranno l’apertura del mercato degli antichi mestieri a cura dell’associazione Culturale Opificium.
ore 10,00: spettacolo itinerante dei musici Gaudenti Sonis e de I Giullari del Diavolo; tiro con l’arco per adulti e bambini a cura dell’associazione culturale Opificium ed del Gruppo Arcieri Viterbiensis;
ore 15,30: I Palio di Brancaleone, torneo di tiro con l’arco storico tra la città di Viterbo e quella di Vitorchiano
ore 18,00: spettacolo comico giullaresco in postazione fissa a cura de I Giullari del Diavolo
ore 19,30: rappresentazione teatrale itinerante, rievocazione storica “Marzio e Santa Rosa: Vitorchiano tra storia e leggenda”

Brancaleone da Norcia e la sua Armata accompagneranno durante tutta la manifestazione. Alle porte del paese sarà presente un tipico accampamento medievale a cura della Compagnia della Gazza. Sarà inoltre possibile visitare la Sala Consiliare, la Torre del Palazzo Comunale e l’Archivio Storico Comunale, e gustare vino, salumi, formaggi ed altre specialità locali presso gli stand gastronomici.

Info: www.comune.vitorchiano.vt.it

***

Le iniziative dell’associazione ArcheoTuscia

Apertura straordinaria di Ferento
Venerdì 25 settembre 2015: dalle ore 15,00 alle ore 18.30
Sabato 26 e domenica 27 settembre 2015 dalle 9.30 alle 18.30
apertura straordinaria del Teatro Romano di Ferento con visite guidate all’area archeologica. Info: 328.7750233 (Simonetta), 320.2685517 (Mario), 339.2716872 (Luciano), 339.1170592 (Rodolfo)

Venerdì 25 settembre 2015, ore 17,00, Viterbo, Palazzo della Prefettura
Conferenza di Maurizio Grattarola sul tema “Monumenti, storie e personaggi di Vignanello: 1681 – 1731 la creazione della Vignanello barocca”.

Sabato 26 settembre 2015, ore 10,00, Viterbo, Chiesa di S. Maria della Salute (Via Ascenzi)
L’Accademia Belle Arti “Lorenzo da Viterbo” celebra il 40° anniversario della sua costituzione.

Domenica 27 settembre 2015, ore 9,00
“La Via Francigena”, tappa a Viterbo. Partenza dalla Basilica di S. Maria della Quercia. Per il programma dettagliato rivolgersi ai seguenti contatti: Info: Renzo 340.8027337, Lorenzo 347.9183905, Annalisa 320.1906805, Letizia 334.6384533, Gabriella 328.7151298, Miriam 347.1096961.

Domenica 27 settembre 2015, ore 10,00 -19,00, Viterbo, Necropoli di Castel d’Asso
“Axia Mirabilis”, festa a Castel d’Asso. A conclusione delle iniziative di settembre, dalle ore 10,00 alle 19,00 si svolgeranno visite guidate gratuite alla necropoli, una mostra fotografica, una lotteria per grandi e piccini ed una visita al vicino presepio monumentale; parteciperanno vari gruppi corali come il “Coro Ceccarini” e “Gli Intriganti”, ma anche altre associazioni come “Accussì”, “La Ginestra”, “La Contesa” ed altre. Al termine un rinfresco.

Info: www.archeotuscia.it; 339.1170592; 339.2716872; 320.2685517

Share.