| PONTE DELL’EPIFANIA | TUSCIA – Presepi, teatro e Befane nei borghi della Tuscia!

0

Alcuni appuntamenti nei borghi della Tuscia viterbese nei giorni del ponte dell’Epifania: giovedì 4, venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 gennaio 2018.

***

Centri vari

Presepi viventi 2017/2018 nei borghi, nelle aree archeologiche, nei giardini e nei parchi della Tuscia viterbese; per maggiori informazioni: https://www.eventidellatuscia.it/folklore/

***

 

Viterbo, Caffeina Christmas Village
Fino al 7 gennaio 2018, nelle vie e nelle piazze del centro storico eventi e attrazioni: la Casa di Babbo Natale, il Villaggio degli Elfi; Il presepio con i personaggi a grandezza naturale; il Lago ghiacciato; il Teatro incantato; la Fabbrica del cioccolato e tanto altro

Info: http://caffeinacultura.eu/caffeinachristmasvillage/

***

 

Viterbo, Il tesoro di Santa Rosa

Mostra: “Il tesoro di santa Rosa. Un monastero di Arte, Fede e Luce”; si veda https://www.provincia.viterbo.gov.it/home/news/6965-il_tesoro_di_santa_rosa_un_monastero_di_arte_fede_e_luce_una_mostra.html

***

 

Viterbo, La calza della Befana più lunga del mondo

Venerdì 5 gennaio 2018 a Viterbo è in programma la diciottesima edizione della Calza della Befana più lunga del mondo, organizzata dal Centro Sociale Pilastro in collaborazione con Comune di Viterbo, 500 Tuscia Club, Admo, Avis, Confartigianato e Parrocchia Sacro Cuore.

Una calza della Befana lunga 52 metri sarà trasportata attraverso le vie della città da 100 befane e 15 Fiat 500 storiche. Partecipano alla sfilata, che partirà alle ore 15.30 da Piazza San Sisto (Porta Romana), la Banda Musicale Apolline Bianchi di Bassano in Teverina, le Majorette Ferentum di Grotte Santo Stefano (Viterbo) e il gruppo musici e sbandieratori dell’Associazione Culturale Pilastro di Viterbo.

L’edizione 2018 della Calza della Befana più lunga del mondo è dedicata all’associazione Campo delle Rose per un progetto abitativo pro ragazzi autistici. In caso di maltempo, rinvio a domenica 7 gennaio.

Questo il percorso: Piazza San Sisto, Via Garibaldi, Piazza Fontana Grande, Via Cavour, Piazza del Plebiscito, Via Ascenzi, Piazza dei Caduti, Via Cairoli, Piazza San Faustino, Via Giuseppe Signorelli, Viale Bruno Buozzi. Arrivo sul sagrato della Chiesa del Sacro Cuore dove saranno offerte a tutti i bambini presenti, fino a esaurimento scorte, le tipiche calze della Befana.

Gli organizzatori ringraziano il comando provinciale dei Vigili del Fuoco, la Croce Rossa Italiana, la Polizia Locale di Viterbo, la Protezione Civile e la Questura di Viterbo.

Info: 0761324148

 

***

 

Viterbo, La stagione 2017/2018 del Teatro dell’Unione

giovedì 4 gennaio 2018, ore 21: Il Teatro Augusteo di Napoli e il Comune di Viterbo presentano lo spettacolo “La Sciantosa” con Serena Autieri; testo di Vincenzo Incenzo, per la regia di Gino Landi e la direzione musicale di Enzo Campagnoli.
“Ho voluto rileggere in chiave nuova e attuale il caffé chantant – racconta Serena Autieri – con un lavoro di ricerca e rivalutazione nel repertorio dei primi del 900, da brani più conosciuti e coinvolgenti, quali “tazz e cafè” e “Come facette mammeta” sino a perle nascoste come “Serenata napulitana” e “Chiove”, oggi ascoltabili solo con il grammofono a tromba”.
Tra una rima recitata e una lacrima, intendo riportare al pubblico quelle radici poetiche e melodiche ottocentesche e quei profumi arabi, saraceni e americani che Napoli ha ruminato e restituito al mondo nella sua inconfondibile cifra. Ho voluto fortemente mantenere il clima provocatorio e sensuale di quei Caffè, e ricreare in teatro quel rapporto senza rete con il pubblico, improvvisando, battibeccando, fino a coinvolgerlo spudoratamente nella mossa, asso nella manica di tutte le sciantose”.

 

domenica 7 gennaio 2018, ore 18,00: “Operazione in barca a vela contromano”, regia di Stefano Reali, con Antonio Catania, Maurizio Mattioli, Nicolas Vaporidis, Gabriella Silvestri.
Roma, Estate 1990. Un grande ospedale romano. Nel luglio caldissimo di quell’anno, nelle “notti magiche” in cui infuria la passione per i mondiali di calcio, Massimo, un ragazzone sui trentacinque anni, grazie ad una raccomandazione, riesce a farsi ricoverare nel reparto Ortopedia. Massimo deve sottoporsi ad una operazione quasi “voluttuaria”, la ricostruzione dei legamenti del ginocchio, altrimenti dovrà smettere di giocare al calcio, la sua passione. Ma la presenza del suo compagno di stanza Luigi, un lungodegente “veterano” dell’ospedale, lo induce a riflettere sulla futilità del suo caso: Luigi, profondo conoscitore delle regole del gioco del microcosmo ospedaliero, gli racconta delle sofferenze delle centinaia di pazienti che non potendo permettersi una clinica privata sono costretti ad aspettare anche degli anni , in lista d’attesa, prima che si liberi un posto letto.
Questo testo nasce nel 1989, come atto unico a tre personaggi, dal titolo “L’Operazione”, all’interno della rassegna: “Attori in cerca d’autore”, diretta da Ennio Coltorti, ed è stato rappresentato, nella sua versione più lunga, in due tempi, più volte dal 1991 al 1994 in Italia, e all’estero. In particolare è stato messo in scena in Inghilterra dal commediografo inglese Alan Ayckbourne, ed ha vinto il prestigioso “Be Bold Award” come miglior testo straniero nel 1993.

***

 

Acquapendente, La stagione 2017/2018 del Teatro Boni

Giovedì 4 e venerdì 5 gennaio 2018, ore 21

Il nuovo anno al Teatro Boni si apre nel segno della musica con il “Torre Alfina Blues Winter”, organizzato in collaborazione con l’associazione 6+6 e l’associazione Teatro Boni.

Due serate di rock-blues

Nella prima, si esibiranno la Barbiani Band alle ore 21.30, seguita da Alessandro Pitoni & The Power Section.

Nella serata del 5 gennaio saliranno sul palco gli Svedoniosrock per concludere poi con la rassegna di chitarra rock “Rock on the rocks”.

Per informazioni: www.teatroboni.it – 0763.733174 – 334.1615504.

***

 

Canino, La stagione 2017/2018 del Teatro comunale
Corso Giacomo Matteotti n. 3

Giovedì 4 gennaio 2018, ore 21

Al teatro comunale di Canino la compagnia “La Piazzetta” di Valentano con la commedia brillante “Purga e cioccolato”

Scritta da Gian Carlo Pardini e con la regia di Luigi Menci, la commedia si snoda intorno ad una coppia borghese dei nostri tempi che accetta di collaborare con una pericolosa rete di controspionaggio al solo scopo di arricchirsi in tempi rapidi. Ma un imprevisto stravolge i piani della coppia. Situazioni buffe, personaggi irresistibili e circostanze ridicole si sovrappongono lungo una storia che diventa via via sempre più esilarante.

In scena Marianna Rosati, Luigi Menci, Enrico Morganti, Leonardo Ricci, Fabiola Billi, Leonardo Billi, Vera Risi e Roberta Grossi.

Info e prenotazioni: 335 1800576 (Angelo)

 

***

Capranica, Francigena live Festival
Tempio romanico di S. Francesco

Venerdì 5 gennaio 2018, ore 21
Orchestra Sinfonica Santa Croce diretta da Arman Azemoon: W.A.Mozart, “Eine kleine nach music”, Sinfonia concertante per violino e viola
Nata e con sede presso l’omonima Basilica al quartiere Flaminio della Capitale, è stata fondata nel gennaio 2011 dal maestro Arman Azemoon, attuale direttore musicale. E’ l’unica orchestra sinfonica a Roma, il cui organico è rappresentato da musicisti provenienti da vari paesi europei ed extracomunitari oltre che italiani.

domenica 7 gennaio 2018, ore 21

Swing Fat Machine: Massimo Pirone trombone e leader; Massimo Patella trumpet; Gabriele Colarossi alto sax; Adriano Piva ten sax; Gino Cardamone guitar; Flavia Ostini Contrabasso; Antonio Donatone drums; Loredana Marcone vocal

 

***

 

Gallese, 5 gennaio 2018

Sfilata della banda musicale che accompagnerà la Befana che distribuirà dolci ai bambini.

Buona musica a tutti …
Info & contatti:
email: ass.music.mspoletini@gmail.com
pagina fb: www.facebook.com/AssMspoletini/
web:assmusicalemspoletini.altervista.org

 

***

Montalto di Castro, La stagione 2017/2018 del Teatro Lea Padovani

Venerdì 5 gennaio 2018 ore 21.00

“L’avaro” di Moliére

con Alessandro Benvenuti, Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Ciotti, Gabriele Giaffreda, Desirée Noferini; adattamento e regia: Ugo Chiti

Amaro e irresistibilmente comico, un’opera di bruciante modernità… L’avaro molieriano riesce a essere un classico immortale e nello stesso tempo a raccontarci il presente senza bisogno di trasposizioni o forzate interpretazioni.

Dopo il successo del nostro “Malato Immaginario” – votato dal pubblico dei teatri toscani, come miglior spettacolo della stagione 2014-15 – scegliamo ancora una volta Molière, ancora una volta nell’adattamento sempre rispettoso e spesso illuminante di Ugo Chiti, e aggiungiamo, nella parte del protagonista Arpagone, la grande cifra attoriale di Alessandro Benvenuti.

Info: http://www.teatroleapadovani.it/

***

 

Sipicciano (Graffignano), 6 gennaio 2018, ore 18
Palazzo Baronale

“Natale con i fantasmi” di Gianni Abbate, libero adattamento da “A Christmas carol” di Charles Dickens con l’accompagnamento della musica dal vivo dei ragazzi della banda “A. Ponchielli”, diretti dal maestro Luca Seccafieno.

La favola senza tempo di Dickens ha più di 170 anni, ma mantiene inalterata la magia di quando venne composta, nel 1843.

Al centro della storia Scrooge, un usuraio che odia il Natale, gli auguri ed i regali, ritenuti tutte sciocchezze inutili. Saranno gli Spiriti del passato, del presente e del futuro, a farlo riflettere e ricredere sul significato del Natale e del suo messaggio di bontà.

I tre Spiriti lo accompagneranno in una sorta di viaggio nel tempo, dove Scrooge finalmente cambierà sentimenti e comportamenti, riscoprendo la bellezza e la suggestione delle celebrazioni.

In scena si alterneranno Gianni Abbate, Ennio Cuccuini, Simone Precoma, Giovanna Vassalo e il piccolo Ludovico Precoma, Scrooge da bambino. Voci registrate: Vittorio Belmonte, Daniela Del Pinco, Daniela Maioletti, Carlo Passerini, Ennio Cuccuini, Simone Precoma. Musica dal vivo con gli allievi della Banda “A. Ponchielli£ di Sipicciano diretti dal Maestro Luca Seccafieno, regia Gianni Abbate.

Per informazioni FB: Andante e Rondò.

 

***

 

Vitorchiano, sabato 6 gennaio 2018

Le Befane festarole

Ore 11,00: centro storico
Ore 15,30: piazza Umberto I
Ditribuzione di dolci e carbone ai bambini e stand gastronomico a cura del comitato festeggiamenti San Michele Arcangelo.

 

*** ( ) ***

 

 

 

SalvaSalva

Share.