EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| WEEKEND | TUSCIA – Alcuni appuntamenti del fine settimana nei borghi viterbesi!

0

Alcuni appuntamenti nei borghi della Tuscia viterbese nelle giornate di giovedì 22, venerdì 23, sabato 24, domenica 25 ottobre 2020.

*** ( ) ***

Acquapendente, La stagione del Teatro Boni 2020/2021

Dopo il debutto con Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti, la stagione del Teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi e realizzata in collaborazione con il Comune di Acquapendente e con il sostegno della Regione Lazio, prosegue con “Il caso Dorian Gray” di Giuseppe Manfridi, con Manuele Morgese, una produzione Teatro Zeta. Appuntamento sabato 24 ottobre 2020 alle ore 21.00.

In questo spettacolo vengono messe in risalto le tre personalità dei protagonisti del testo di Oscar Wilde – Henry, Basil e Dorian – e del loro comportamento in relazione alla stessa storia che li accomuna tutti. In questa reinvenzione drammaturgica dell’opera, il ruolo di Dorian Gray, che nel romanzo di Wilde assurge come protagonista assoluto, equipara quello degli altri due in uno smontaggio della trama narrativa ripensata nei termini di un’indagine processuale. Al centro dell’inchiesta, un mistero dall’intreccio tanto articolato da non essere noto, nella sua interezza, a nessuno dei tre.

Henry, Basil e Dorian si avvicenderanno, così, in una serie di deposizioni corrispondenti ad altrettante visioni dei fatti. A tre punti di vista che, congiunti, offriranno allo spettatore la chiave di questo formidabile enigma, teatralmente concepito come una virtuosistica partitura per attore solista. L’incalzare del ritmo, sempre più marcato nel passare da un movimento all’altro, è tale da far maturare una suspense imprevista, e le atmosfere gotiche in cui matura la vicenda finiranno ben presto con l’assumere i connotati di un noir senza precedenti.

Tutte le date in programma prevedono posti limitati e prenotazione obbligatoria, con accesso, accoglienza e sedute organizzati nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19. Il Teatro Boni di Acquapendente è in Piazza della Costituente 9. Per informazioni, prenotazioni e biglietti: www.teatroboni.it – 0763.733174 – 334.1615504. Biglietti in vendita anche sul circuito Vivaticket.

*** ( ) ***

Sutri, Beethoven Festival
Chiesa di San Francesco

Sabato 24 ottobre ore 18 il concerto conclusivo (ingresso libero), renderà omaggio alla grande pianista e didatta Giuliana Brengola Bordoni a cento anni dalla nascita e sarà affidato a giovani e talentuosi pianisti allievi del Liceo Musicale “S. Rosa da Viterbo” che eseguiranno capisaldi del repertorio pianistico di Beethoven, Liszt, Brahms, Debussy e Scrjabin.

Info: www.beethovenfestivalsutri.com

*** ( ) ***

Viterbo, Festival di musica classica I Bemolli sono blu 2020
Chiesa di San Silvestro, Piazza del Gesù (tutti i concerti alle ore 18)

a cura dell’Associazione Musicale Muzio Clementi con la direzione artistica del Maestro Sandro De Palma

Venerdì 23 ottobre:
Un duo straordinario per un concerto da non perdere con Massimo Mercelli, flauto e Nicoletta Sanzin, arpa
J.S.Bach (1685-1750): Sonata in Mib BWV 1031 (allegro moderato, siciliano, allegro)
C.P.E. Bach (1714-1788), Hamburger sonate, Allegretto, Rondò: presto
G.Rossini (1792-1868): Variazioni su un tema da “Tancredi”
C. Debussy (1862-1918): Six epigraphes e deux preludes (La fille aux cheveau de lin, Arabesque)
J. Williams (1932): “Schindler’s list” Tema di Schindler-Jewish town-Remembrabces
N. Rota (1911-1979): Sonata, allegro molto moderato, andante sostenuto, allegro vivace con spirito

Giovedì 22 ottobre: Celestiali lunghezze: Andrea Padova, pianoforte

Franz Schubert, Momenti musicali D780
Robert Schumann, Sonata No. 1 in fa diesis min. op. 11
Introduzione: Un poco Adagio; Allegro; Aria; Scherzo e Intermezzo; Finale

***

Festival di musica classica I Bemolli sono blu 2020, sezione I Suoni dello Spirito
Abbazia di San Martino al Cimino

Sabato 24 ottobre ore 19:00: L’ inCanto della preghiera
Primo appuntamento con la Musica Sacra con il coro Musica Reservata diretta da Roberto Ciafrei

***

Festival di musica classica I Bemolli sono blu 2020, sezione I giovani talenti
Chiesa del Gesù

Domenica 25 ottobre ore 18:00: Un incontro impossibile

Il pianista Matteo Biscetti si cimenta con programma che accosta Schubert a Prokofiev con trascrizioni schubertiane di quest’ultimo
F. Schubert, Sonata in la minore op.164 D537
I. Allegro ma non troppo; II. Allegretto quasi Andantino; III. Allegro vivace
Schubert/Prokofiev, Waltzes
S. Prokofiev, Sonata n.3 op. 28 in la minore

Info: www.associazioneclementi.org; tel. 328 7750233

*** ( ) ***

Festival internazionale di teatro “Quartieri dell’arte”

Dal 23 al 25 Ottobre 2020, a partire dalle 16.00 – Palazzo Gallo – Bagnaia
I Veber
Un ciclo drammaturgico a cura di Gabriele Paupini. ALT QVM in collaborazione con il Festival

23 Ottobre 2020 a partire dalle ore 18.00 – Palazzo Gallo – Bagnaia
Cecco del Caravaggio di Gian Maria Cervo e Francesco Di Mauro. Caravaggio e il teatro

23 e 24 Ottobre ore 21.00, 25 Ottobre ore 20.30 – Palazzo Gallo – Bagnaia
I morti non muoiono. Un amico di un amico è un mio amico
Di Gianni Politi, regia di Riccardo Festa. Una coproduzione del Festival con Urteatro e La Dramaturgie

24 e 25 Ottobre 2020 a partire dalle 16.00 – Palazzo Gallo – Bagnaia
Cecco del Caravaggio di Gian Maria Cervo e Francesco Di Mauro
The Cecco Cycle. Poesie di Albert Ostermaier

Info: https://quartieridellarte.it/programma-2020/

*** ( ) ***

Montefiascone. Est Film Festival

Cinema Multisala Gallery, via Cardinal Salotti
Giovedì 22 ottobre 2020, ore 21.00

Proiezione del film L’agnello, regia di Mario Piredda. A seguire incontro con il regista

Venerdì 23 ottobre 2020, ore 21.00:: premiazioni Est Film Festival 2020 Arco d’Oro miglior lungometraggio e Arco d’Argento miglior documentario
Ore 21.30: Proiezione film vincitore Est Film Festival 2020 Arco d’Oro Est Film Festival

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Info:www.estfilmfestival.it

*** ( ) ***

Tarquinia, Pagine a colori 2020

Sara la compagnia toscana “Giallo Mare Minimal Teatro” a inaugurare sabato 24 ottobre 2020, dalle 17,30, al teatro Rossella Falk di Tarquinia, la 15esima edizione di “Pagine a colori” dal titolo “SiAmo LegAmi”.

Lo farà con lo spettacolo “Di segno in segno”, per testi, allestimento e regia di Vania Pucci. Rivolta ai bambini tra i 3 e i 10 anni, la rappresentazione “è il pretesto per cercare di gettare uno sguardo sul mondo, e allora si cerca di capire, di “spiegare” questo mondo fin dalla sua nascita, da quando era piccolo “tanto da stare in una mano”, attraverso una serie di domande sul perché del giorno, della notte, delle stelle, del cielo, dell’acqua, dell’aria, della terra.

Sullo sfondo del palcoscenico, usato come un grande schermo, linee, segni e disegni realizzati dal vivo da una illustratrice aiuteranno a raccontare una storia fantastica, che unisce parole e immagini.

Giallo Mare Minimal Teatro è una compagnia di Empoli molto apprezzata e conosciuta che, fin dalla sua costituzione, ha realizzato un costante percorso di ricerca drammaturgica e scenica incentrata sul recupero di alcuni particolari aspetti della tradizione teatrale e su una originale rilettura della tradizione con gli strumenti della contemporaneità.

Fondata da Renzo Boldrini e Vania Pucci, “Giallo Mare Minimal Teatro” si è sempre caratterizzato per la sua capacità di essere un punto di partenza o di coagulo di progetti (Teatro di Appuntamento, Progetto Teleracconto) che hanno visto la compagnia essere scena d’incontro fra artisti che provengono sia dal mondo del Teatro che da svariate discipline comunicative, quali le Arti plastiche e visive, la scena elettronica, il mondo del video e della musica.

Per garantire il rispetto di tutte le disposizioni anticovid il teatro “Rossella Falk” avrà una capienza notevolmente ridotta.

La prenotazione per assistere allo spettacolo è obbligatoria chiamando ai numeri 0766 849283 o 0766 849284 o scrivendo a cultura@tarquinia.net. “Pagine a colori” è organizzato con il sostegno della Regione Lazio e del Comune di Tarquinia (Assessorato alla cultura e biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”), in collaborazione con l’Associazione “Una Primavera per Tarquinia”, l’UniCOOP Tirreno – sezione soci Etruria e L’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia.

Per rimanere aggiornati sulle iniziative del festival è possibile visitare il sito www.pagineacolori.it o la pagina facebook “Pagine a colori festival”.

*** ( ) ***

Tuscania. Le giornate del FAI d’autunno – La città degli artisti

Sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020

Un museo diffuso da vivere e scoprire, attraverso gli artisti che sono nati o hanno scelto Tuscania come luogo per esprimere la propria creatività artistica. La cittadina della Tuscia apre al pubblico le dimore, gli studi, gli atelier e le mostre di Antonio Fraddosio, Alessandro Kokocinski, Bonaria Manca, Gino Bernardini, Giovanni Tommasi Ferroni e Aleksandar Stamenov.

Ingresso nei luoghi aperti dalle ore 10.00 alle ore 17.00. E’ consigliata la prenotazione.
Info: www.fondoambiente.it

A spasso nella Tuscia viterbese nel fine settimana. Il calendario degli eventi.

Gli appuntamenti di venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 ottobre 2020.

 *** ( ) ***

Chia (Soriano nel Cimino), Visita alla Torre di Pier Paolo Pasolini

domenica 25 ottobre 2020: doppio appuntamento per il rispetto delle norme anti-Covid 19 (alle ore 10 e alle ore 14,30) per visitare il castello-torre che il poeta-scrittore regista Pier Paolo Pasolini (1922 – 1975) acquistò nel 1970, dopo averlo scoperto nel 1964 in occasione delle riprese del “Vangelo secondo Maetteo”.

Info e prenotazioni: Cooperativa Sociale Il Camaleonte: 3498774548 / info@ilcamaleonte.it

Possibili alcune variazioni per via del Coronavirus.

***

Graffignano. “Frammenti di vita quotidiana dai butti del Castello Baglioni”

Prosegue con successo la mostra dedicata alla collezione di reperti ceramici ritrovati nei butti del Castello Baglioni di Graffignano tra il 2009 e il 2011 dall’équipe di specialisti dell’Università degli Studi della Tuscia diretti dal prof. Giuseppe Romagnoli, archeologo medievista e curatore della mostra.

Numerosi visitatori, provenienti da varie città italiane e dall’estero, hanno potuto ammirare il corredo vascolare del Castello costituito da manufatti decorati in bruno e verde e policromi databili tra la fine del XIV e gli inizi del XVI secolo.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 15 novembre 2020, dal venerdì alla domenica, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00.

Per prenotare una visita guidata o chiedere informazioni è possibile inviare una mail a museoceramicatuscia@fondazionecarivit.it, chiamare il numero 0761.223674 o recarsi direttamente presso il Museo della Ceramica della Tuscia, via Cavour 67 – Viterbo.

L’evento è realizzato nel rispetto della normativa relativa al contenimento del contagio da COVID-19, pertanto per una visita in sicurezza possono entrare massimo 12 persone alla volta, è a disposizione il gel igienizzante per le mani, è necessario rispettare la segnaletica a pavimento e indossare la mascherina.

*** ( ) ***

Il bosco incantato d’autunno

Evento organizzato da Bosco Del Sasseto, Cooperativa L’ApeRegina domenica 25 ottobre 2020, ore 11.00.

Ultimo appuntamento d’ottobre con lo spettacolo “Il Bosco Incantato” presso il Bosco del Sasseto.
Nella tarda mattinata di domenica 25 ottobre, elfi, fate, re e streghe saranno i protagonisti di una visita teatralizzata per famiglie e bambini, resa ancora più suggestiva dai colori autunnali.
Con il suo flauto incantato, l’elfo Alfin guiderà i piccoli spettatori alla scoperta delle bellezze del bosco e della storia perduta di un misterioso re, innamorato di una fata e vittima dei malefici di una strega.
L’evento si svolgerà in ottemperanza alle disposizioni ministeriali e regionali in materia di contenimento dell’epidemia da Covid 19.
Costo passeggiata:€ 10.00 a persona (adulti) comprensivo di biglietto d’ingresso al Bosco del Sasseto
€ 8.00 per bambini da i 5 ai 12 anni, comprensivo di biglietto d’ingresso al Bosco del Sasseto (€ 6.00 a partire dal secondo figlio). Gratuito per bambini 0-4 anni.

Informazioni e prenotazioni: Sito web https://www.acquapendente.online/bosco-sasseto/

Coop. L’Ape Regina:0763.730065, whatsapp 388 8568841, oppure email a eventi@laperegina.it. Prenotazioni entro le ore 12.00 di sabato 24 ottobre. Biglietteria Bosco del Sasseto 0763-719206, email boscodelsasseto@comuneacquapendente.it

Share.