EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| #SAPORIDELLATUSCIA | La trippa al sugo

0

La Tuscia è una terra ricca di sapori e tradizioni culinarie ed in questo articolo andremo proprio a scoprire come si prepara uno dei piatti caratteristici di questo meraviglioso territorio: la trippa al sugo.

INGREDIENTI

Trippa di vitello già pulita 1 kg, prezzemolo, sedano, menta romana, carota, cipolla, chiodi di garofano, basilico, parmigiano, cannella, olio. Per il sugo: 150 g di tritato di manzo, una salsiccia, 50 g di pancetta, 200 g di passata di pomodoro, sale, pepe, peperoncino, burro.

PREPARAZIONE

Per quattro porzioni abbondanti, occorre 1 kg di trippa già pulita, che va messa a cuocere in una grossa pentola contenente acqua salata, insieme con una carota, una cipolla, qualche chiodo di garofano, due rametti di menta romana (menta viridis), qualche foglia di basilico, prezzemolo, due coste di sedano, un pugno di sale grosso.

Dopo un’ora di cottura scolarla e tagliarla a striscioline. In un tegame a parte fare un sugo di carne, iniziando da un soffritto di grasso di maiale (preferibilmente salsiccia) e cipolla, poi aggiungervi 150 g. di tritato di carne bovina, un bicchiere di vino e, successivamente, 200 g di passata di pomodoro, odori vari, sale, pepe e peperoncino.

Quando il sugo sarà ben insaporito unirvi la trippa, una noce di burro, qualche foglia di menta romana fresca e un cucchiaio di pecorino romano grattugiato (preferibilmente misto a parmigiano); proseguire la cottura per due-tre ore circa, aggiungendo di tanto in tanto, se necessario, un mestolo di acqua calda o di brodo. Si serve in tavola accompagnata da pecorino o, meglio ancora, da parmigiano misto a cannella.

Share.