EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| #SAPORIDELLATUSCIA | I Maccheroni con le noci

0

La Tuscia è una terra ricca di sapori e tradizioni culinarie ed in questo articolo andremo proprio a scoprire come si prepara uno dei dolci caratteristici di questo meraviglioso territorio: i Maccheroni con le noci.

INGREDIENTI

  • 500 g di maccheroni
  • 2 kg di noci col guscio
  • 2-300 g di pane di miele (o ciambelline al vino o pangrattato)
  • una bustina di cannella
  • 3-400 g di cioccolato fondente
  • 300 g circa di zucchero

PREPARAZIONE

I maccheroni con le noci rappresentano il piatto più caratteristico della tradizionale natalizia della Tuscia. Nel passato venivano consumati come primo piatto e in alcuni paesi (Tarquinia, Valentano) resiste ancora l’usanza di servirli caldi all’inizio del Cenone della Vigilia. Successivamente sono stati utilizzati, sempre più frequentemente, a fine pasto, insieme con gli altri dolci tipici natalizi. Come per altri dolci tradizionali, anche in questo caso esistono numerose varianti della ricetta di base, anche notevoli, che riguardano le proporzioni tra i vari componenti del condimento (noci, cioccolato e zucchero); alle esecutrici spetta dunque il compito di dosare questo miscuglio secondo i gusti, e anche la scelta del tipo di pasta da utilizzare.

La quantità di zucchero, ad esempio, può variare a seconda del gusto e della quantità e qualità di addensante usata (pane, pane di miele, ciambelline). Noi riportiamo di seguito soltanto la ricetta riguardante il pane di miele, che sarebbe più indicato rispetto alle ciambelline usate attualmente, ma che complica molto la procedura e i tempi di esecuzione del piatto. Per fare il pane di miele si procede nel modo seguente: si impasta 1 kg di farina insieme con un bicchiere di olio di oliva e con tanto miele quanto basta a formare un composto di giusta consistenza, che va poi cotto in forno a forma di pagnotta.

Questo pane, durissimo, viene poi grattugiato e mescolato insieme con le noci tritate, il cioccolato fondente grattugiato e lo zucchero, a formare il miscuglio che verrà poi unito ai maccheroni appena cotti e scolati. Dopo aver ben maneggiato il tutto, i maccheroni vengono disposti in un piatto fondo e schiacciati in modo da ottenere un composto compatto, che può essere servito tagliato a fette. Volendo un piatto più ricco, i maccheroni, dopo averli conditi con una piccola parte del composto, andrebbero disposti a strati sovrapposti, intramezzati con un leggero strato dello  stesso miscuglio di noci, cioccolato e zucchero.

Share.