EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 27 FEBBRAIO 2021 | VITERBO – Prosegue in streaming la Stagione Concertistica UNITUS!

0

Il concerto del prossimo sabato 27 febbraio 2021 (Auditorium di S. Maria in Gradi, ore 17, sempre in assenza di pubblico), per la XVI Stagione concertistica pubblica 2020-2021 dell’Università della Tuscia-Viterbo, ospita il pianista Alessandro De Luca che interpreterà due capolavori assoluti del poeta del pianoforte per antonomasia, Fryderyk Chopin (Żelazowa Wola, 1810-Parigi, 1849), di cui eseguirà i Ventiquattro Preludi op. 28 e la  Sonata n. 3 in si minore op. 58.

Allievo di Lydia Assenza, Rodolfo Caporali e Alexis Weissenberg Alessandro De Luca si è rapidamente affermato come solista nelle più prestigiose sedi concertistiche italiane, quali la Piccola Scala di Milano, le “Serate Musicali” di Milano, il Festival dei due Mondi di Spoleto, l’Accademia Nazionale di S. Cecilia, l’Accademia Filarmonica Romana, l’Istituzione Universitaria dei Concerti, la RAI di Roma, il Teatro S. Carlo di Napoli, il Teatro “La Fenice” di Venezia, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Massimo Bellini di Catania, la Sagra Musicale Umbra e molte altre. Nel 1985 ha partecipato al ciclo televisivo dei cinque Concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven, affiancato, tra gli altri, da Claudio Arrau.

Ha effettuato concerti e tournées all’estero, sempre come solista, toccando le principali capitali culturali europee; in particolare Parigi (Salle Gaveau), Londra (Queen Elizabeth Hall), Monaco di Baviera (Herkulessaal), Madrid (Auditorio Nacional), Mosca (Sala Rachmaninoff), Praga (Rudolfinum), Bucarest (Festival internazionale “George Enescu”), S. Pietroburgo (Filarmonica), e inoltre Tallin, Riga, Berna, Belgrado, S. Domingo. Sempre in qualità di solista si è esibito con celebri direttori d’orchestra quali Lorin Maazel, Georges Prêtre, Yehudi Menuhin, Rafael Fruhbeck De Burgos, Gianandrea Gavazzeni, Leopold Hager, Peter Maag, Lukas Foss, Franco Mannino, Roberto Abbado, Aldo Ceccato, e con complessi orchestrali quali la Bayerischer Rundfunk, la Pittsburgh Symphony, l’Orchestra della Radio di Stoccarda, l’Orchestra della Radiotelevisione di Mosca, la Filarmonica di Kiev, l’Accademia di S. Cecilia e altri prestigiosi complessi sinfonici e cameristici.

Nel corso di una tournée in Spagna ha suonato a Madrid, presso l’Auditorio Nacional, per il re Juan Carlos e la regina Sofia, accompagnato dall’Orchestra Sinfonica di Stato della Russia, e la sua esecuzione del secondo Concerto per pianoforte e orchestra di Rachmaninov ha ottenuto un grande successo. Ha partecipato più volte al “Progetto Martha Argerich”, tenendo tra l’altro, in tale ambito, un recital nel Festival di Lugano 2011.

Questo concerto e gli altri della Stagione, disponibili in “forma raccolta all’interno” della playlist “XVI Stagione Concertistica” nel canale YouTube di Ateneo e potranno essere seguiti, gratuitamente, in diretta streaming oppure in differita utilizzando il seguente link

http://tiny.cc/stagione_concertistica

E-mail:
francocarlo.ricci@unitus.it
francocarlo.ricci.18@gmail.com

Share.

Comments are closed.