EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 20 GIUGNO 2020 | CANEPINA – Trekking someggiato tra sacro e pagano aspettando il solstizio

0

Il 20 giugno 2020 avrete la possibilità di passare in modo insolito il vostro sabato ed aspettare il solstizio d’estate con un trekking someggiato “Tra sacro e pagano”, seguito per chi lo desidera da una cena in somareria.

Perché sacro e perché pagano?

Il percorso in compagnia degli asini prevede l’attraversamento di due nuovi passi, Noce Papavera e Balle Vecchie. Poi si scenderà verso Canepina per visitare la Chiesetta di Madonna delle Grazie che sembra fare da guardia al paese. La sua caratteristica l’architettura a pianta quadrata sormontata da una cupola con sovrapposto un cilindro. Fu costruita nei primi del XVII secolo, usando il materiale ricavato dall’ormai decadente roccaforte dell’Arcella. Sopra l’altare maggiore vi è una tela ad olio, che rappresenta la Madonna del latte in cui la Madonna con un seno nudo unisce in sé sacralità e maternità.

Al ritorno ci si fermerà al fontanile San Vito che regala la sua freschissima acqua sorgente. Qui la sosta sarà breve in modo da permettere a coloro che hanno deciso di festeggiare l’inizio dell’estate in asineria di godere della cena a lume di stelle.

Solstizio d’estate

Il solstizio d’estate comincia alle ore 23.43 di sabato. Il giorno dopo il sole regala il massimo numero di ore di luce possibili nell’arco di una giornata.
Per millenni il solstizio d’estate è stato considerato un giorno speciale da moltissime civiltà del passato. Sì ritiene per esempio che tra le ragioni che hanno portato alla costruzione del circolo di pietre si Stonehenge vi fosse proprio quello di rendere omaggio e studiare solstizi ed equinozi, e che l’orientamento delle pietre sia pensato per allinearsi con il primo sole nel giorno del solstizio d’estate.

Sarebbe stata proprio l’importanza che la data rivestiva per le civiltà Paganese a motivare la scelta del 24 giugno come giorno di nascita di San Giovanni Battista (esattamente a 6 mesi di distanza da Gesù Cristo, nato in concomitanza con il solstizio d’inverno).

Insomma, uno dei più importanti giorni dell’anno che tra paganesimo e Cristianesimo, mito e scienza è un appuntamento imperdibile. Emblema della trasversalità delle molteplici tradizioni popolari riti sulla semplice osservazione dei corpi celesti, fenomeni visibili in tutte le zone del mondo, da tutte le culture. Quindi, occhi al cielo il prossimo 20 giugno!

Menu della cena in somareria:

Pecorino con marmellata e miele
Prosciutto e melone
Salsicce e pancetta
Fagioli alla Bud Spencer
Acqua e vino
Dolce della casa

Per motivi organizzativi è gradita la prenotazione entro il 19.06 (venerdì).
Solo 20 posti disponibili per la cena.

Il percorso:

Lunghezza: circa 10 km
Difficoltà: media
Dislivello: 200 m
Cani ammessi al guinzaglio

Prezzo:

Opzione passeggiata e cena:  €25 totali
Opzione SOLO PASSEGGIATA: €10. Questi €10 saranno utilizzati come contributo per il mantenimento degli asini.

Appuntamento a Poggio San Vito
Cassia Cimina km.11,75
Canepina (VT)

Per informazioni e prenotazioni:

370 360 7909
324 681 2003

Share.

Comments are closed.