EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| fino al 31 MAGGIO 2021 | VITERBO – UNITUS: 40 borse di studio per studenti stranieri

0

L’Università della Tuscia ha emesso il primo bando per assegnare 40 borse di studio a studenti stranieri che si iscriveranno ai corsi di laurea magistrale dell’Università della Tuscia. Le borse di studio del valore di 4860 euro sono volte a coprire i costi di un anno con la copertura delle tasse universitarie (fino a 1000 euro), l’alloggio alla casa dello studente o il rimborso dell’affitto fino a 180 euro al mese, un pasto al giorno alla mensa studentesca o in ristoranti convenzionati e il rimborso dei costi per il visto e per il viaggio in Italia (fino a 500 euro).

Le domande possono essere presentate fino al 31 Maggio 2021. Queste borse di studio si sommano a quelle messe a disposizione da DiSCo Lazio e dal programma Erasmus. Nonostante la pandemia abbia segnato una tremenda battuta d’arresto al flusso fisico delle persone, il processo di internazionalizzazione dell’Università della Tuscia non subisce rallentamenti. Dopo l’accreditamento dell’Ateneo all’interno della “Carta Erasmus per l’istruzione superiore” (che consentirà la mobilità tra paesi dell’UE) e altre iniziative per migliorare la dimensione internazionale di UNITUS, come la partecipazione al progetto dei corridoi umanitari dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, l’utilizzazione di risorse economiche (circa due milioni di euro) per progetti di Mobilità con Istituzioni di paesi extra – UE e l’avvio del programma “UnitusTalent”, arriva ora  questo bando per studenti stranieri.

“Siamo convinti che usciremo presto da questa difficile situazione e, quando succederà, gli spazi della nostra Università e del nostro meraviglioso territorio dovranno essere popolati da giovani provenienti da tutto il mondo”, commenta il Rettore Stefano Ubertini.  “Il nostro posizionamento nei vari ranking internazionali e gli accordi siglati con Enti e Università di numerosi paesi stranieri hanno accresciuto la nostra popolarità all’estero. Riceviamo continuamente richieste di informazioni per venire a studiare da noi- aggiunge Simone Severini, Delegato del Rettore per le relazioni internazionali. Gli studenti sono molto attratti dall’unicità del nostro territorio in grado di offrire alta qualità della vita, costi contenuti, alta qualità della formazione universitaria e vicinanza dell’area metropolitana della Capitale. Certamente una spinta significativa è venuta dall’ampliamento dell’offerta formativa in lingua inglese con due nuove lauree magistrali erogate completamente in inglese, Security and Human Rights e Circular Economy, che si aggiungono al corso in Forestry and Environmental Sciences già attivo da diversi anni.”

 Le borse di studio non sono rivolte solo agli studenti interessati all’offerta formativa in inglese. L’obiettivo del bando è anche quello di accogliere ragazzi che vogliano studiare in italiano, una lingua molto amata in diversi paesi del mondo. E, per supportare questi studenti, molti dei corsi di laurea stanno lavorando per mettere a disposizione materiale multimediale in lingua inglese, ed in particolare corsi in lingua inglese on-line che si affiancano agli insegnamenti in italiano trattando gli argomenti principali.

In più sono stati rafforzati i corsi di lingua italiana rivolti agli studenti stranieri per aiutarli a superare il momento critico dell’ambientamento e consentirgli di svolgere una esperienza più piena nel territorio. Tutto ciò darà un valore aggiunto anche agli studenti italiani che, vivendo un ambiente di studio sempre più internazionale, potranno più facilmente ambire ad operare in un mercato del lavoro globale.

Il bando è disponibile al seguente link:

http://www.unitus.it/public/platforms/1/cke_contents/9474/df68d617-a59d-4971-877d-85f761b8045c_INTERNATIONAL%20STUDENTS_CALL_2021_2022.pdf

Share.

Comments are closed.