EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| FEBBRAIO 2020 | TUSCIA – Musica e colori: il Carnevale arriva nei borghi viterbesi!

0

Tempo di Carnevale, tempo di feste, allegria, coriandoli, stelle filanti, scherzi e sberleffi, sfilate e carri allegorici e tanto altro ancora da un capo all’altro della Tuscia viterbese.

*** ( ) ***

Acquapendente
domenica 16, domenica 23, martedì 25 febbraio, dalle ore 15,30

Per scoprire dove nasce la cartapesta bisogna addentrarsi, i giorni freddi di fine d’anno, nei locali adibiti alla costruzione dei carri allegorici. Le figure nascono dalla creta, plasmata da mani esperte che danno loro le pose e le proporzioni volute. Il bozzetto, che l’ideatore del carro realizza in scala con attenzione alle proporzioni più che ai particolari, è già una piccola opera d’arte, frutto dell’esperienza degli artigiani aquesiani e della loro inventiva.

Il Carnevale di Acquapendente non è uno di quelli nati recentemente per scopi turistici ma fonda le sue radici nella storia della città. Mentre la creta prende forma tra le mani del progettista, altri allestiscono il locale che dovrà ospitarli durante il lungo lavoro per la costruzione del carro, predispongono l’illuminazione, gli attrezzi, le armature che dovranno sostenere l’enorme peso dei modelli in creta.

Carnevalaccio: Ogni anno, il martedì Grasso, al tramonto, il tradizionale fuoco purificatore crepita ancora una volta per ridurre in cenere il Carnevale. Il fantoccio che lo rappresenta viene ucciso perché è lui il capro espiatorio che attraverso la morte ci sottrae alle paure ancestrali residuo di quella cultura agro-pastorale in cui la sopravvivenza era una continua conquista.
Saltaripe: La maschera di Acquapendente dal caratteristico costume con i colori dell’arcobaleno, è il simbolo del Carnevale Aquesiano da quando, nel 1960, Cesare Bertuzzi la disegnò sghignazzante e con la torre dell’orologio in mano. A donarle un’anima sono stati i bambini aquesiani che nel 1986, attraverso un concorso, hanno inventato il suo nome, il carattere ed il vestito.

Sagra della Fregnaccia
Nel 1978 il gruppo di amici de “La Squadraccia” ha dato inizio alla sagra della fregnaccia, il gustoso complemento gastronomico del Carnevale Aquesiano. La fregnaccia è una frittella arrotolata dall’aspetto simile ad una crepe, ottenuta con acqua, farina e grasso delicato del “cianchetto” del maiale, deriva da un’antica ricetta contadina che può essere arricchita cospargendola con pecorino, parmigiano oppure, per i più golosi, con zucchero o cioccolata.

*** ( ) ***

Bassano Romano

domenica 23 febbraio 2020

Carri artigianali costruiti per la manifestazione, artisti di strada, bande musicali tradizionali sfileranno nel centro storico del nostro piccolo paese della Tuscia. Uno spettacolo unico e molto tradizionale.

*** ( ) ***

Capranica
Questi gli appuntamenti del Carnevale 2020:

Domenica 9, 16, 23 Febbraio 2020 sfilate di carri allegorici a partire dalle ore 15.30.
(percorso: dalla Stazioncina di Capranica, in Via F. Zuccari, per poi arrivare a Piazza san Francesco).

Sabato 15 Febbraio 2020 dalle ore 23.00 – Night Carnival Ballo in Maschera al Palazzetto Rosa Simeoni.

Giovedì 20 Febbraio 2020 dalle ore 16.00 – Il Carnevale dei bambini, Concorso in Maschera al Palazzetto Rosa Simeoni

Coriandoli, maschere, costumi, castagnole, frappe e sfilate, un’occasione di puro divertimento per tutta la famiglia, per giocare e rallegrarsi insieme in un’atmosfera scherzosa e colorata da non perdere assolutamente

Il Carnevale è anche una delle feste più attese dai bambini tutto l’anno perché porta gioia, spensieratezza e risate e perché permette loro di vivere in un mondo magico almeno per qualche giorno.

Il Carnevale 2020 è patrocinato dal Comune di Capranica e organizzato in collaborazione con il Comitato Carnevale Capranichese e la Pro Loco di Capranica.

*** ( ) ***

Civita Castellana

domenica 16 e 23 febbraio; martedì 25 febbraio

Il Carnevale Civitonico 2020, le sfilate più pazze del Lazio ti aspettano

Il Carnevale di Civita Castellana ogni anno ospita migliaia di spettatori e migliaia di partecipanti in maschera ed è l’evento più atteso dalla comunità civitonica.

Il Carnevale Civitonico è conosciuto per l’allegria, l’energia e la spontaneità che lo animano. I carri allegorici e i gruppi mascherati guidano le sfilate, che iniziano nella parte nuova del paese e finiscono nel borgo. Carri e gruppi mascherati che lavorano tutto l’anno per stupire giuria e spettatori.

È una manifestazione speciale, un carnevale libero, in cui se vuoi sfilare basta indossare un costume e scendere in strada; oppure puoi iscriverti a un gruppo mascherato e unirti agli altri. Ogni anno arrivano partecipanti e spettatori dall’Italia e dall’estero per vedere le tre sfilate di questo rinomato Carnevale in Agro Falisco.

Nelle date delle sfilate puoi essere chiunque tu voglia, per gioco e divertimento. Balli, maschere, vino, musica e colori: entra nella festa del Carnevale Civitonico!
Una tradizione secolare: curiosità e piatti tipici del Carnevale Civitonico

Le sfilate si svolgono sempre per due domeniche di fila e l’ultima di martedì grasso.

Sfilare è impegnativo, il percorso è lungo e l’intero tragitto si svolge ballando, per chi non è abituato può essere faticoso. C’è un’atmosfera d’ebbrezza generale, per il vino e le tappe nei bar nel percorso. Il Carnevale Civitonico è pieno di sorprese, tra maschere che si mescolano e la folla, per questo può risultare un po’ disordinato; ma è proprio questa caratteristica a renderlo speciale e originale.

I piatti tipici del Carnevale Civitonico sono i Frittelloni, le Frappe, gli Scroccafusi e i Raviolini fritti con la ricotta.

La sfilata di Civita Castellana inizia in piazza della Liberazione, nella parte nuova del paese e finisce in piazza G. Matteotti, la piazza principale del borgo in cui si trova il palazzo comunale. Per vederla puoi posizionarti in qualunque punto del percorso.

*** ( ) ***

Marta
domenica 16 febbraio, dalle ore 15, carri allegorici, con partenza da via Tuscania

*** ( ) ***

Montefiascone
Le sfilate domenica 16 e domenica 23 febbraio dalle ore 15

Sei carri allegorici, cinquecento maschere e un fiume di coriandoli

Le due sfilate si svolgeranno nelle centralissime via Aldo Moro, via Dante Alighieri per giungere fino a piazzale Roma.

Nelle due uscite ci saranno ben sei carri allegorici con oltre cinquecento maschere divise per gruppi.

A organizzare l’iniziativa, come ogni anno, l’associazione Carnevale montefiasconese presieduta da Massimiliano Pieretti.

Le due sfilate sono patrocinate dal comune di Montefiascone e dalla pro loco con il contributo dei tanti sponsor, dell’amministrazione e della lotteria di carnevale organizzata dall’associazione.

In caso di maltempo gli eventi saranno posticipati di una settimana.

*** ( ) ***

Ronciglione

Programma Carnevale di Ronciglione 2020 – Ronciglione, la città del Carnevale, dà appuntamento ai tre grandi Corsi di Gala del 2020 e ai tanti eventi del Carnevale di Ronciglione. Per quasi un mese Ronciglione si trasforma nella città del divertimento tra sfilate, corsi di Gala, maschere, gastronomia, veglioni e appuntamenti gastronomici.
Uno spettacolo sempre nuovo, entusiasmante e affascinante.
Tre grandi Corsi di Gala, concentrati in un carnevale unico, all’insegna del divertimento.

DOMENICA 9, 16 e 23 Febbraio 2020 – Grandioso Corso di Gala.

  • Ore 11.00 – Apertura del “Carnival street artist show” Festival degli artisti di strada.
    Apertura della Reading Room presso la sala conferenze Banca Lazio Nord.
    Apertura della Mostra fotografica “Carnevale Storico di Ronciglione” C.so Umberto I, 60
  • Ore 11.30 – Piazza della Nave. Rappresentazione goliardica “roncionese” a cura del “Padiglione delle Meraviglie”.
  • Ore 12.00 – Apertura degli stand dei prodotti tipici e gastronomici.
  • Ore 15.00 – Passeggiata ed esibizione della Banda cittadina “Alceo Cantiani” e Majorettes.
  • Ore 15.30 – Parata Storica degli Ussari.
  • Ore 16.00GRANDIOSO CORSO DI GALA: maschere, carri allegorici, gruppi mascherati e bande folcloristiche.
    A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale Saltarello di Carnevale con la Banda cittadina “A. Cantiani”.

GIOVEDI’ 20 Febbraio 2020 – Giovedì Grasso.

  • Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa per annunciare il ritorno di Re Carnevale.
  • Ore 15.00 – Ha inizio la follia di Carnevale. Le autorità cittadine e del Carnevale consegnano le chiavi della Città di Ronciglione a Re Carnevale scortati da un drappello di Ussari.
  • Ore 15.30 – Parata Storica degli Ussari.
  • Ore 16.00 – Gran Carnevale dei Bambini e mascherate spontanee.
  • Ore 17.00 – La Confraternita di Sant’Orso offre tozzetti e vino a tutti gli ospiti.
    Grande Merenda per tutti i bambini con “Nellina merenda genuina”.
    A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale Saltarello di Carnevale con la Banda cittadina “A. Cantiani”.

VENERDI’ 21 Febbraio 2020 – Venerdì dello studente.

  • Ore 23.00 – Veglionissimo dello Studente presso la discoteca Jasmine con il DJS Miami Blue.

SABATO 22 Febbraio 2020 – Sabato Ghiotto e gastronomico.

  • Ore 11.30 – Biblioteca Comunale. Workshop fotografico del Carnevale.
  • Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa per annunciare il Carnevale.
  • Ore 15.00 – Piazza della Nave. Carnevale Soap Box Race (parata di carrozzette).
  • Ore 17.00 – Carnevale Jotto. Pomeriggio gastronomico con: Polentari, Tripparoli.
    Degustazione di carne di maiale condita e cotta al forno. (Porchetta) e degustazione della “Nellina Merenda Genuina”.
    A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale Saltarello di Carnevale con la Banda cittadina “A. Cantiani”.

LUNEDI’ 24 febbraio 2020 – Lunedì dei Nasi Rossi.

  • Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa.
  • Ore 16.30 – Tradizionale Carica dei Nasi Rossi.
  • Ore 17.30 – Degustazione di Fagioli con le cotiche a cura dei “Faciolari”.
  • Ore 20.30 – Tradizionale cena di gala e Veglione dell’associazione “Società dei Nasi Rossi” presso il Ristorante “Due Cigni”.

MARTEDI’ 25 febbraio 2020 – Martedì Grasso.

  • Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa.
  • Ore 15.30 – Parata Storica degli Ussari.
  • Ore 16.00 – Gran Carnevale dei Bambini e mascherate spontanee.
  • Ore 17.30 – Tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale Saltarello e musiche carnascialesche.
  • Ore 18.30 – Rappresentazione della Morte di Re Carnevale e apertura del suo testamento.
    Corteo funebre con la tradizionale Fiaccolata della “Compagnia della Penitenza” e della “Compagnia della Buona Morte”.
  • Ore 19.30 – Partenza di Re Carnevale con il Globo Aerostatico.
    A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale Saltarello di Carnevale con la Banda cittadina “A. Cantiani”.
  • Ore 21.30 – Veglione del Martedì Grasso. Apericena con ballo.

Nelle tre Domeniche in cui vi saranno i Grandiosi Corsi di gala (9, 16 e 23 Febbraio 2020) l’ingresso al percorso cittadino è pari a 5 euro.
Per i ragazzi fino a 16 anni l’ingresso è gratuito.

INFO E CONTATTI
Pro Loco di Ronciglione – Corso Umberto I, 20 – 01037 Ronciglione (VT) – Tel.: 0761 627596 – Web: www.ronciglione.info – E-mail: proloco@ronciglione.info Carnevale Storico di Ronciglione – Web: www.carnevaledironciglione.org -E-mail: info@carnevaledironciglione.org

***

Sutri

Domenica 16 e martedì 25 febbraio 2020

Torna a Sutri lo storico Carnevale che invaderà il paese con le sfilate dei carri allegorici e tanto divertimento

*** ( ) ***

Tarquinia
domenica 16, giovedì 20, domenica 23, giovedì 25 febbraio 2020

Quattro uscite – due domeniche, poi Giovedi grasso e Martedì grasso, quando tutto si chiuderà con il funerale del Carnevale e il rogo della Mora – per rinnovare l’appuntamento con le mascherate ritrovato ormai da qualche anno: e i gruppi sono già al lavoro sia per la realizzazione dei carri, sia per aggregare partecipanti in maschera.

Almeno quattro i temi già noti: Pinocchio, Game of Thrones Funko Pop, Shrek e i supereroi. Da capire ancora dove partirà il corteo, che comunque sicuramente raggiungerà il piazzale Europa, per poi arrivare tramite la circonvallazione cardarelli prima in piazza Cavour, poi in piazza Matteotti, dove continuerà la festa con musica dal vivo, mentre uno dei quattro appuntamenti – e nel dettaglio quello di giovedì 20 – si svolgerà in zona Peep.

*** ( ) ***

Vignanello e Vallerano (Vignavalle)
In un’epoca in cui l’odio, le rivalità e il campanilismo più acceso fra due paesi dello stesso territorio, imperversa senza sosta, la storia di Vignavalle è davvero una bella testimonianza, di come due paesi limitrofi, Vignanello e Vallerano, possano superare qualsiasi ostilità e anzi cooperare per creare un evento in sinergia che sancisca la loro amicizia e offra intrattenimento e aggregazione alle loro comunità.

L’unione fa veramente la forza ed è così che è nato qualche anno fa il Carnevale di Vignavalle. Vignanello e Vallerano: due paesi uniti per il Carnevale!

I festeggiamenti prenderanno il via domenica 16 Febbraio 2020 e si concluderanno Martedì 25 Febbraio 2020, giorno di Martedì grasso. Nel mezzo altre due date interessate dalla manifestazione: Giovedì grasso 20 febbraio 2020; domenica 23 Febbraio 2020.

In calendario tantissimi appuntamenti per grandi e bambini, i quali registrano sempre una grande partecipazione, segno sia dell’ottima organizzazione sia della voglia di “licet insanire” che gli antichi predicavano già molto tempo fa.

Saranno tre le sfilate dei carri allegorici e gruppi mascherati (16-23-25 Febbraio 2020) che partendo da un paese, attraverso un percorso cittadino prestabilito, arriveranno all’altro e viceversa.

I festeggiamenti includeranno poi anche il 20 Febbraio, Giovedì grasso, con un’imperdibile festa per bambini, con animazione e gonfiabili allestita nella Palestra Comunale, dove sarà servito pane e nutella per tutti. In quest’occasione non vi saranno sfilate di carri.

L’ingresso è un biglietto della sottoscrizione a premi a favore del Carnevale

*** ( ) ***

Viterbo

Sabato 15 e Sabato 22 Febbraio 2020 Sfilata di Carri Allegorici e Gruppi Mascherati.

Martedì 25 Febbraio 2020 Festa in Piazza Verdi (Piazza del Teatro) tutta dedicata ai bambini.

Carri e componenti gruppi mascherati

BIANCANEVE E I 7 NANI – 50
GREASE SCUOLA EASY DANCE DI CELLENO – 35
COSPLAYERS – 55
LA FOTOGRAFIA ISTANTANEA – 26
BRASILIANI – 64
L’OSPEDALE PIU’ GOJO DEL MONDO – 85
MAGHI E STREGHE FAMOSE -114
MARINAI E PIN-UP – 70
RALPH SPACCA INTERNET – 48
UN PAZZO PIGIAMA PARTY – 99
GLI ULTIMI ARRIVATI – 125
PAESI DEL MONDO – 30
ROMANIA TERRA DI FORTI TRADIZIONI – 25
IL MONDO PRIMA E DOPO GRETA – 97
LA BELLA E LA BESTIA – 50
SI RICOMINCIA DA… CENTRO CARRAMUSA – 38
GLI ANIMALI DEL PARADISO TERRESTRE – 42
ACCADEMIA DELLA CROCE SCARLATTA – 10

Partecipano
SBANDIERATORI E MUSICI DEL PILASTRO
BANDA MUSICALE MusiChiAmo
MAJORETTES E STARLIGHT FERENTUM
BANDA LA RACCHIA DI VEJANO
IL TRAMPOLIERE MAURO FISCHIETTO VINCIGUERRA
MAMMO RAPPO INSIEME A MR.KIKKO DJ & LUCA ABATI

Parteciperanno anche i carri del Comune di Vitorchiano e del Comune di Vetralla

Sabato 15, a piazza Verdi (del Teatro), “Tremilia” è a disposizione per disegnare il volto a grandi e piccoli sul tema della maschera, il trucco sarà fatto ad offerta libera, per un carnevale più colorato e divertente.

I primi due giorni, vedremo sfilare diversi gruppi mascherati con carri e carretti, alcuni preparati nel capannone messo a disposizione dal Comitato. Anche quest’anno ci faranno compagnia i carri dei comuni di Vitorchiano e di Vetralla.

Il palco che verrà allestito a piazza Verdi, oltre ad intrattenere il pubblico per le due giornate di sfilata, sempre condotte da Mammorappo, servirà a rallegrare i bambini nella terza giornata dedicata totalmente a loro.Le sorprese saranno tante, ma in particolare ci preme anticiparne una, che sarà molto apprezzata dai bambini per la loro allegria e l’enorme carica di simpatia, quest’anno ci accompagnerà anche la famosa banda “La Racchia di Vejano”, sorta nel 1957 e che nell’arco degli anni ha sempre riscosso notevole simpatia e successo in qualunque manifestazione o carnevale sia stata presente.

Anche in questa edizione ci sarà rinnovato il sostegno del Comune di Viterbo.La sfilata di maschere e carri partirà da Piazza Verdi, poi via Marconi, piazza dei Caduti, via Cairoli, piazza San Faustino, piazza della Rocca, via Matteotti per un solo giro concludendo su Piazza Verdi.

*** ( ) ***

Vitorchiano

domenica 9 febbraio, ore 15 partenza sfilata carri allegorici

Torna in grande stile il Carnevale Vitorchianese

Quattro carri allegorici curati nei minimi dettagli sfileranno domenica 9 febbraio, dalle ore 15, accompagnati da gruppi mascherati, con stand enogastronomico, e per i bambini quintali di zucchero filato.

Share.