EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 8 MARZO 2020 | BARBARANO ROMANO – Escursione agli antichi mulini ad acqua nella Valle del Biedano

0

Domenica 8 marzo 2020, escursione agli antichi mulini ad acqua nella Valle del Biedano. Curiosità, storia e tradizione di uno dei borghi più belli della Tuscia, Barbarano Romano.

Programma

La natura, la storia, il paesaggio, la tradizione, tutto questo in un percorso unico, lungo affascinanti sentieri. Si camminerà attraverso l’ambiente naturale caratteristico del territorio di Barbarano Romano, un antico centro di origini medievali nella Tuscia Viterbese. Scopriremo testimonianze di antichi mulini a pietra che furono costruiti dall’uomo lungo il meraviglioso corso del fiume; capiremo perché furono costruiti in tale posizione e a cosa sarebbero potuti servire. Sarà un tuffo nel passato e nella cultura di un territorio affascinante.

L’escursione ci porterà a conoscere un angolo della Tuscia davvero inconsueto. Il territorio testimonia come l’uomo nei secoli abbia modificato e adattato l’ambiente per le proprie esigenze, utilizzando la forza dell’acqua e le caratteristiche del territorio circostante per agevolare il proprio lavoro. Lasciate le auto presso il parcheggio, ci incammineremo lungo le vie del centro storico medioevale, costruito sopra un altopiano di roccia tufacea con ripidi pendii circondati da una fitta vegetazione, sul cui fondo scorrono dolci torrenti. Cammineremo lungo il sentiero acciottolato che scende verso la valle dove scorre il corso d’acqua che in passato alimentò con la forza idraulica gli antichi mulini costruiti lungo il suo corso fluviale. Ci muoveremo con attenzione lungo il sentiero, guadando torrenti e scoprendo insieme le Mole, come venivano chiamata allora. L’ambiente naturale che ci circonderà è ricco di specie vegetali che prosperano indisturbate formando un luogo suggestivo e primitivo. Animali che popolano l’area sono il gatto selvatico, il cinghiale, l’istrice, la volpe e altre specie di mammiferi e uccelli, che trovano qui un ambiente naturale favorevole. Dopo una meritata sosta per il pranzo al sacco, riprenderemo il nostro cammino per giungere al punto di partenza.

DATI TECNICI
Guida: Giuseppe Rotili iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n. LA057
Dislivello: 200 m
Lunghezza: 10 km
Profilo itinerario: anello

Difficoltà: media – facile
(dettagli difficoltà qui: http://bit.ly/2g9mZtq)

ATTREZZATURA OBBLIGATORIA
scarponi da trekking, abbigliamento comodo ed adatto alla stagione, ricambio asciutto, cappello, guanti in pile, torcia elettrica, pranzo al sacco, acqua (almeno 2l).

Info:

COSTI
ESCURSIONE adulti €15,00

PRENOTAZIONI TELEFONICHE OBBLIGATORIE
entro le 12:00 di sabato presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 15:00 di sabato, ma comunque entro le 18:00, direttamente con la guida (info su sito).

INFO COMPLETE SU:
http://www.viagginaturaecultura.it/scheda.php?id=935

Share.