EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 6 NOVEMBRE 2021 | BARBARANO ROMANO – Con Percorsi Etruschi tra le necropoli del Parco Marturanum

0

Quasi mille anni di storia nella necropoli etrusca di San Giuliano, nel parco naturale Marturanum: un viaggio indietro nel tempo per scoprire questa antichissima civiltà.

Accompagnati dalle guide professionali di Percorsi Etruschi passeremo una giornata nello stupendo parco archeologico e naturalistico di Barbarano Romano, le cui pareti di tufo nascondono centinaia di tombe, scavate nell’arco di moltissimi secoli. Un’esperienza unica per leggere la storia di questa popolazione, e capire come i riti funebri sono cambiati nei secoli al cambiare delle condizioni economiche, politiche, commerciali e culturali dell’Etruria.

Nel corso dei settecento anni in cui gli Etruschi hanno vissuto nell’area tra le odierne Barbarano Romano e Blera, la loro civiltà si è evoluta ed è cambiata innumerevoli volte. Da una società tribale e contadina lentamente si sono trasformati in una delle culture più all’avanguardia e più ricche di tutta Italia, con commerci che seguivano le vie dei grandi fiumi per arrivare al mare e toccare tutti i principali porti del Mediterraneo.

La loro espansione subì un fatale colpo d’arresto con le vittorie greche nelle battaglie navali, e gli Etruschi si ritirarono nuovamente all’interno, con una ricchezza che tornò a fondarsi sull’agricoltura e con reti politiche e sociali completamente modificate. Questi cambiamenti si riflettono non solo sulla vita, ma anche sulla morte. Ed è soprattutto grazie alle monumentali opere funerarie che noi, che viviamo due millenni più tardi, possiamo capire questi complessi meccanismi sociali.

Al di fuori delle grandi città-stato come Vulci o Cerveteri, pochi sono i centri che sono stati abitati con continuità per tutto il periodo etrusco, e poche sono le necropoli che possono testimoniarci tutte queste evoluzioni e involuzioni.Nel Parco Marturanum troveremo alcuni degli esempi più suggestivi della ricchissima varietà di tombe, ricavate nelle alte pareti delle forre, realizzate su terrazzi e riunite in necropoli molto estese.Le tombe hanno spesso una facciata imponente, ma la tipologia varia a seconda del periodo o del luogo: troviamo qui tumuli, tombe a dado, falso dado.

Questi siti sono stati occupati già nell’età del bronzo, per cui è possibile osservare l’evoluzione della tipologia tombale nell’arco di moltissimi secoli, passando dalle tombe a pozzetto e a fossa dell’ottavo secolo per i tumuli mnumentali del settimo, le tombe a dado organizzate secondo un chiaro piano regolatore del sesto… e così via, leggendo le evoluzioni della città e dell’Etruria in base ai cambiamenti delle tombe.

Gruppi piccolissimi, prenotazione obbligatoria!

  • Tutto il giorno, appuntamento a Barbarano alle 10.00
  • Barbarano Romano (VT)
  • Cani ammessi, al guinzaglio
  • L’escursione ha un costo di 15 € a persona
  • Obbligatorio portare una mascherina e gel disinfettante

Potete prenotare o chiedere info senza impegno – Percorsi Etruschi 320 3149587 / 327 4570748 / info@percorsietruschi.it

L’attività sarà condotta da una Guida Ambientale Escursionistica ASSOGUIDE, L. 4/2013 

Share.

Comments are closed.