EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 3 NOVEMBRE 2019 | VICOVARO – Le Acque di Roma e San Benedetto…

0

Immagina di poter attraversare antiche gallerie, lì dove quindici secoli fa scorrevano le acque che dissetavano la Roma degli Imperatori. Immagina un’alta gola di bianca roccia calcarea, in fondo alla quale il fiume Aniene scorre placido, ed eremi rupestri scavati nelle sue pareti.
Questo sarà il nostro viaggio alla scoperta degli incredibili Acquedotti di Vicovaro, tra millenarie opere di ingegneria e storie di Santi.

Camminando ci sporgeremo improvvisamente dalla soglia del tempo, aprendo fenditure in epoche che non ci sono più. Sarà l’occasione giusta per ascoltare, vedere, camminare, riflettere e soprattutto percepire la natura, lo scorrere dell’acqua, e l’antica storia di queste rocce.

GUIDE
Lorenzo Mari
(Guide Ambientali Escursionistiche associate ad AIGAE operanti ai sensi della legge 4/2013)

ITINERARIO
Lunghezza: 8 km
Dislivello Totale: 250 m
Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)
Durata: 5 h più le soste
L’escursione è di media difficoltà, e si svolgerà lungo la valle dell’Aniene ed all’interno degli acquedotti sotterranei dell’Acqua Claudia ed Acqua Marcia. Le salite sono ben distribuite e non eccessivamente impegnative. Il percorso, anche se fisicamente poco impegnativo, è classificato per Escursionisti Esperti dato che sono presenti punti esposti e tratti nei quali sarà necessario l’uso delle mani per aiutarsi a superare degli ostacoli. Sarà assolutamente obbligatorio presentarsi all’appuntamento muniti di un caschetto per proteggere la testa (se non avete un caschetto da arrampicata o da speleologia, può andare bene anche un semplice casco da cantiere acquistabile dal ferramenta per pochi euro). Anche se si può camminare abbastanza agevolmente all’interno degli acquedotti, l’escursione è fortemente sconsigliata a chi soffre di claustrofobia!
Le caratteristiche e i contenuti dell’escursione la rendono adatta ad adulti e ragazzi accompagnati sopra i 6 anni.
Per via della natura dell’escursione, non sarà possibile portare cani al seguito.

COSA INDOSSARE E PORTARE
Sono obbligatori:
zaino, scarponi da escursionismo, caschetto (vedi sopra), pantaloni lunghi, abbigliamento a strati, giacca o mantellina impermeabile, lampada frontale, pranzo al sacco, acqua (almeno 1 litro).
Sono consigliati:
calze e maglia di ricambio, bastoncini da trekking.
Le Guide si riservano il diritto di escludere dall’escursione i partecipanti non in possesso dell’equipaggiamento richiesto.

APPUNTAMENTO
L’appuntamento è fissato per le ore 10.00 sul posto. Il luogo esatto verrà comunicato privatamente ai partecipanti. Il rientro è previsto per le ore 17:00.

TRASPORTO
Anche se il viaggio per raggiungere il punto di ritrovo è a carico dei partecipanti, indicate al momento della prenotazione se avete posti disponibili in macchina o se avete bisogno di un passaggio.
Cercheremo di mettervi in contatto tra di voi per permettervi di viaggiare in compagnia!
Le spese di viaggio verranno divise equamente tra i passeggeri di ciascuna macchina. Se in macchina ci sono 3 o meno partecipanti, anche il guidatore contribuirà alle spese.

ISCRIZIONE
La quota di partecipazione è di 18€ (13€ per i minori) da versare sul posto e comprende l’intera escursione guidata a cura di Guide Ambientali Escursionistiche associate ad AIGAE. Non comprende il pranzo al sacco (che sarà a cura di ogni partecipante), né le spese di viaggio per arrivare o lasciare il punto di ritrovo, né quanto non chiaramente indicato.
Per partecipare all’escursione è necessario prenotarsi entro le 19 di sabato 26 ottobre tramite i seguenti canali:
SMS o WhatsApp: al numero 3387607232 (Lorenzo)
Messenger: m.me/crononauti.
Il numero massimo di partecipanti è fissato a 15.
La partecipazione all’evento Facebook non è considerata una prenotazione.

REGOLE DI PARTECIPAZIONE
Partecipare alle nostre escursioni significa anche sentirsi affini a comportamenti virtuosi verso la natura che ci ospita, e verso i nostri compagni di cammino: per questo chiediamo ai partecipanti di non raccogliere fiori, piante o erbe protette, di non abbandonare sul
terreno i propri rifiuti, anche se biodegradabili; chiediamo un uso discreto del telefono, cosicché non diventi un elemento di disturbo per gli altri e anche per la propria esperienza in natura; chiediamo di rispettare le indicazioni della guida, che in base all’esperienza e alla
conoscenza del territorio tutela la sicurezza e il benessere del luogo e dei partecipanti; chiediamo il rispetto delle indicazioni tecniche sull’equipaggiamento, per evitare rischi che potrebbero causare l’esclusione dall’escursione ( non sono previsti rimborsi di viaggi e di
altro tipo, se non l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi) . Al momento della prenotazione vi preghiamo di segnalarci ogni esigenza particolare su allergie e condizioni di salute. Chiediamo di avvertire quanto prima se si rinuncia
all’escursione.
Le Guide si riservano il diritto di annullare o interrompere l’escursione qualora le condizioni meteo, o altri imprevisti, ne impediscano lo svolgimento in condizioni di sicurezza.

PRIVACY
I dati e contatti dei partecipanti verranno utilizzati esclusivamente per scopi organizzativi dell’evento e non verranno ceduti a terzi. Ne potrete richiedere la cancellazione in qualunque momento.
Chiediamo in ultimo il nulla osta a comparire in qualche bella foto dell’escursione, che potrebbe essere pubblicata sulla nostra pagina per ricordo, o per promuovere l’attività.

Share.

Comments are closed.