EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 28 NOVEMBRE 2020 | SANT’ANGELO – Il sentiero dei castelli e il borgo delle fiabe!

0

Una giornata dedicata alla scoperta delle Meraviglie della Tuscia. Uno splendido percorso immerso nella campagna della valle Tiberina, tra borghi medievali arroccati che conservano stupefacenti castelli fino ad arrivare in un luogo magico, dove artisti locali ed internazionali hanno realizzato murales ispirati ai grandi protagonisti delle Fiabe.

Sant’Angelo di Roccalvecce: un esempio unico di Urban Art! Un bellissimo percorso nella Valle del fiume Tevere alla scoperta di borghi splendidi e poco conosciuti per arrivare in un Luogo che conserva una sorpresa incredibile: viaggeremo tra Natura, Storia e Fantasia!

Partendo dal Borgo Fantasma di Celleno scopriremo Roccalvecce, un borgo medievale arroccato su una rupe tufacea e dominato da un castello inaspettato; da qui ci dirigeremo, immersi nella natura e tra campi coltivati, a Sant’Angelo di Roccalvecce, il Paese delle Fiabe, dove ci aspetta una Sorpresa!

A partire dal 2016 le spoglie pareti di un piccolo borgo della Tuscia prendono magicamente Vita grazie alle opere di street artists di fama internazionale che dipingono personaggi delle favole, famosi in tutto il mondo. Alice nel Paese delle Meraviglie, Pinocchio, Hansel e Gretel, il Piccole Principe, gli gnomi e tanti, tanti, altri ancora! Dopo questa full immersion nel mondo magico delle Fiabe, un bellissimo percorso nella campagna locale ci riporterà a Celleno, al punto di partenza.

DETTAGLI: Il prezzo è di  15,00€ e la durata sarà di 7 ore.

LOCALITA’: Celleno Vecchia, Roccalvecce, Sant’Angelo (Borgo delle fiabe).

GUIDA: Valentina Treviso, archeologa, guida turistica e guida ambientale escursionistica – AGENZIA: FOUR SEASONS – NATURA E CULTURA.

DISLIVELLO: 300 mt (a scendere e a salire) Lunghezza: 10 km circa

ITINERARIO: anello

NOTA: L’escursione è semplice e adatta alle famiglie; ci sono piccoli tratti da percorrere sulla strada principale asfaltata; in alcuni punti il sentiero potrebbe essere leggermente scivoloso. Si consigliano scarpe da trekking e abbigliamento adatto all’escursione. Chi ne fa uso può portare i bastoncini da trekking.

COSA PORTARE: scarponcini da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, giacca a vento impermeabile, zaino, acqua (almeno 1,5 lt), pranzo al sacco.

PRENOTAZIONI: Prenotazioni entro le 16:00 di venerdì presso gli uffici di FOUR SEASONS, NATURA E CULTURA allo 06 27800984. Dopo tale orario, ma comunque entro le 20:00 del giorno precedente l’attività, direttamente con la guida, Valentina Treviso, 3479404568.

APPUNTAMENTO: ore 9:30 a Celleno Vecchia, Piazza San Rocco. Fine escursione prevista per le 16/16.30.

Pranzo al sacco (non incluso)

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l’emergenza da COVID-19, per la partecipazione all’attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:

– sia dotato di propria mascherina di comunità, da indossarsi durante le pause o in caso di necessità

– sia dotato di proprio flaconcino di gel disinfettante a base alcolica

– mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri

La guida si riserva di non ammettere o di escludere dall’attività in qualunque momento il partecipante che non rispetti quanto sopra e/o le disposizioni vigenti.

Share.

Comments are closed.