EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 27 FEBBRAIO 2021 | MANZIANA – Trekking archeo-naturalistico: la Caldara ed il bosco di betulle

0

Sabato 27 febbraio si andrà alla scoperta di un luogo unico per le sue curiosità naturalistiche e archeologiche che si trova molto vicino a Roma (essendo zona gialla si può!). Si partirà attraversando una parte della Silva Mantiana, il territorio consacrato dagli Etruschi, grande area boscosa, della quale è rimasto un bosco di maestose querce secolari, la Macchia Grande.

Dopo una piacevolissima passeggiata nel bosco si andranno a trovare i resti dell’antica via Clodia e spettacolare monumento dell’epoca romana: il cosiddetto Ponte del Diavolo nascosto nella fitta vegetazione. Si visiterà la Caldara di Manziana, l’area protetta, che occupa una depressione circolare, un piccolo cratere, una testimonianza attuale della presenza dell’antico Vulcano Sabatino.

Nelle vicinanze della Caldara si è creato un particolarissimo ecosistema caratterizzato da diversi ambienti: la palude, nella quale l’acqua gorgoglia in varie polle a seguito di emissioni gassose; la torbiera e il luminoso boschetto di betulle. Partendo nel comodo orario alle 10.00 si farà un percorso ad anello di circa 13 km camminando prevalentemente su comodi sentieri pianeggianti nel bosco e su strade sterrate per tornare al punto di partenze verso le 15.30.

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: 10.00, Manziana (il luogo esatto verrà comunicato nell’email di conferma).

COSTI ESCURSIONE: 15.00 € adulti; 10.00 € ragazzi fino a 17 anni (sono previsti sconti per famiglie, contattare la guida); polizza professionale RC e infortuni compresa (massimale 5.000.000 €)

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE: entro le 15:00 del giorno prima (salvo esaurimento posti).

INFO e PRENOTAZIONI:
-Tel/WhatsApp: 3774869806 Anna
-Mail: info@bontrek.it
-SI PREGA DI TELEFONARE/SCRIVERE NELL’ORARIO 9-19 h

DATI TECNICI
-Dislivello: 200 m
-Lunghezza: 13 km
-Difficoltà: facile (sentieri nel bosco, carrarecce, sterrate).
-Profilo itinerario: anello

La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza in base alle condizioni del meteo, del sentiero e dei partecipanti. 

ATTREZZATURA INDISPESABILE: scarponi da trekking, zaino da 20 l, abbigliamento adatto alla stagione (cappello e guanti inclusi), pranzo a sacco, acqua minimo 1 l.

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO: snack, occhiali da sole, crema solare, macchina fotografica, stuoia per sedersi.

CANI: Cani ammessi previo accordo con la guida.

REGOLE DI COMPORTAMENTO:
Non è consentito raccogliere fiori, piante ed erbe aromatiche.
Il geyser non è balneabile.

SE NON SIETE AUTOMUNITI:
Il punto della partenza è raggiungibile con i mezzi pubblici. Prenotatevi e attendete le istruzioni della guida.

NOTA COVID: ai sensi delle vigenti disposizioni per l’emergenza da COVID-19, per la partecipazione all’attività è OBBLIGATORIO che ciascun partecipante:
– sia dotato di propria mascherina protettiva.
– sia dotato di flaconcino di gel disinfettante non autoprodotto.
– mantenga rigorosamente la distanza interpersonale di 2 metri. La mascherina andrà indossata nei momenti in cui non sarà possibile rispettare tale distanza.
– è vietato scambiarsi oggetti di qualsiasi tipo (cibo, acqua ecc).

Guida Anna Shuval, iscritta nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE n. LA552. L’attività viene svolta ai sensi della legge 4/2013

Share.

Comments are closed.