EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 26,27,28 NOVEMBRE 2021 | LADISPOLI – Prospettiva Atacama: tre giorni di spettacoli, workshop e incontri!

0

Tre giorni di spettacoli, workshop e incontri presso Spazio Agorà di Ladispoli (RM), dal 26 al 28 novembre, con Prospettiva Atacama, progetto a cura di Patrizia Cavola e Ivan Truol, coreografi e direttori di Compagnia Atacama, da sempre impegnata nella promozione, diffusione e nella pratica delle arti performative e della danza contemporanea.

Con una rosa di proposte artistiche differenti, ognuna caratterizzata dalla propria ricerca stilistica e poetica e dal proprio linguaggio innovativo, Prospettiva Atacama propone due giornate di spettacolo con quattro performance in cartellone, rivolte a un pubblico eterogeneo e trasversale che includa varie generazioni, con un focus sulle produzioni realizzate dai coreografi fondatori della compagnia e da uno dei nuovi giovani autori sostenuto da Atacama.

Il 27 novembre, dalle ore 20:30, Compagnia Atacama presenta La Danza della Realtà, progetto di ricerca ispirato all’universo di Alejandro Jodorowsky, a partire dalla lettura di Cabaret Mistico e delle brevi storie che le diverse culture e tradizioni filosofiche ci hanno lasciato. Il tema centrale è la complessità del vivere contemporaneo e la natura antica, ancestrale dell’uomo che permane anche nella contemporaneità. Fragilità, conflitti, relazioni, innocenza, violenza. Velocità, ritmo incessante. Poesia e grottesco si mescolano. Il progetto coreografico vuole unire l’elaborazione della danza/poesia fisica a un lavoro pittorico e visionario di costruzione delle immagini, all’uso della parola e del suono, all‘interazione con le musiche originali composte da Sergio De Vito.

Si continua con Uscite Di Emergenza con Physics Of Vulnerability, un viaggio attraverso le nudità della psiche raccontato da corporeità ed emotività. La ricerca coreutica di Davide Romeo si articola sull’idea della vulnerabilità come stato emotivo ed esistenziale legato a degli stati corporei, delle immagini e suggestioni che si vorrebbero ricreare in scena. L’ispirazione nasce dalla lettura del libro Rising Strong di Brené Brown. Dall’utilizzo dei termini waterline e di water people da parte dell’autrice, si è scelto di inserire l’elemento acqua, soffermandosi sulla condizione sensoriale di vulnerabilità che esso crea agendo sul nostro stato psicofisico in una situazione di apnea e stallo. Ascoltare è la preparazione ad una riemersione vigorosa.

Domenica 28 novembre, alle ore 18:00, sarà la volta de Il Brutto Anatroccolo, spettacolo per bambine/i, ragazzi, adulti a cura di Compagnia Atacama, ispirato all’omonima fiaba danese di Hans Christian Andersen. Il progetto ci aiuta a porre lo sguardo sul concetto di diversità e accettazione di se stessi e degli altri, sul superamento delle paure e vulnerabilità, sul valore insito in ogni essere umano a prescindere dal contesto sfortunato in cui possa venire a trovarsi. Ci aiuta a vedere che l’essere diverso può rappresentare una ricchezza e attraverso un processo di trasformazione, ci può condurre al compimento della nostra natura in tutta la sua bellezza e originalità.

Davide Romeo, giovane autore e coreografo di Uscite Di Emergenza porta in scena AQuarium, performance che ricrea in musica il movimento di sei pesci tropicali in un acquario, utilizzando come tappeto sonoro le partiture di Johan de Meij. A ciascuno dei sei pesci è affidata una frase musicale che si fonde con le altre nel finale. L’acquario come spazio chiuso fonde le diverse energie per arrivare ad un’armonia d’insieme nella diversità completa, non distinguendo più le parti dal tutto.

Inoltre, dal 26 al 28 novembre, Prospettiva Atacama offrirà diversi percorsi di alta formazione, dedicati a tutti, danzatori e danzatrici professionisti e amatori:

IL CORPO ESPANSO NELLO SPAZIO E NEL TEMPO a cura di Valeria Loprieno. Un’indagine sulle infinite possibilità del corpo, alla ricerca di un movimento fluido, organico e tridimensionale, che si espanda nello spazio e nel tempo. Si partirà dal movimento con un focus importante sullo sguardo generatore di spazio e sulle intenzioni affinché si possa creare movimento mai privo di senso, e si cercherà di affrontare la tematica del cambiamento così tanto connessa al concetto di tempo e dell’espansione dell’energia collegata al concetto di spazio.

POESIA E VERITÀ DEL CORPO a cura di Patrizia Cavola e Ivan Truol in cui si ricerca la consapevolezza dell’uso del peso, degli appoggi e dei supporti possibili – pavimento, partner, gravità. Si studia la relazione tra il centro del corpo e le articolazioni e le estremità per muoversi nel modo più efficiente utilizzando il proprio centro, inseguendo il principio di un centro del corpo forte e motore del movimento e di una periferia libera ed espressiva. Il laboratorio indaga e propone esperienze su molti temi fondamentali per la crescita personale e per il lavoro di interpreti in scena.

IN-FORMAZIONI DINAMICHE a cura di Davide Romeo: il laboratorio costituisce un’occasione per esplorare il proprio corpo e comprenderne le grandi potenzialità artistiche. Indagando il rapporto tra sé e tutto ciò che è Altro (luce, luogo, compagni, oggetti, passanti ecc.), si esploreranno le naturali capacità espressive della materia umana. Si cercherà di stabilire una relazione tra la parte sensoriale e quella emotiva del corpo in modo da definire delle linee guida da seguire per “raccontare” attraverso di esso. I partecipanti avranno la possibilità di sperimentare la propria coscienza di movimento attraverso le tecniche corporee, la propria capacità creativa e sensibilità.

Al termine della 3 giorni di workshop e spettacoli è previsto un incontro/dibattito tra il pubblico, i coreografi e gli interpreti così da elaborare le emozioni e sviluppare nuove conoscenze e sinergie relative al mondo della danza contemporanea.  L’incontro sarà condotto e moderato da Paola Sorressa, direttrice artistica di Spazio Agorà e Mandala Dance Company, con la partecipazione di Patrizia Cavola e Ivan Truol e la Compagnia Atacama, Davide Romeo e la compagnia Uscite Di Emergenza e sarà trasmesso sui canali social della Compagnia Atacama e su Atacama TV.

Tutte le informazioni su:  www.compagniaatacama.it

Info e prenotazioni scrivendo a compagniaatacama@gmail.com, spazioagoraMDC@gmail.com o chiamando 3286496700

Share.

Comments are closed.