EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 16 GENNAIO 2021 | TUSCIA – Anello Calcata-Mazzano Romano: sulle tracce dei Falisci

0

Piacevolissima escursione ad anello alla scoperta degli incantevoli scenari del Parco Regionale della Valle del Treja, tra boschi intricati e arcane testimonianze del Passato laddove un modesto corso d’acqua, un semisconosciuto affluente di destra del Tevere, ha scavato nei tufi vulcanici dell’antico vulcano Sabatino forre profonde e ramificate. Il nostro percorso partirà dal pittoresco borgo di Calcata Vecchia, raggiungibile in poco tempo da Roma, sino a giungere a Mazzano Romano.

Ci immergeremo in un territorio ricco di suggestioni naturalistiche e di siti archeologici attribuibili ai Falisci, una misteriosa popolazione preromana che abitava queste zone selvagge del Lazio. Andremo a scoprire meglio questi “vicini di casa” degli Etruschi grazie anche alla presenza dell’archeologo Antonio Rossi, esperto di civiltà del Mondo Antico. Inerpicandoci sull’acropoli di Narce visiteremo quel che resta di un loro antico insediamento che ebbe la massima fioritura tra VII e VI sec. a.C. e dalla quale sono emersi oggetti di grande interesse. Saliremo poi sui colli che la fronteggiano alla ricerca di altri monumenti.

Passeggeremo nei boschi seguendo il corso del fiume che serpeggia nelle gole tra le alture di Pizzopiede e di Monte Li Santi. Proseguendo la passeggiata incontreremo la scenografica Necropoli del Cavone, una delle più monumentali dell’area. Vi sono tre tombe a camera con gli ingressi scolpiti nel tufo e con i letti di deposizione dei defunti che fasciano le pareti. La ricchezza e l’importanza di questi luoghi è testimoniata soprattutto dai ritrovamenti emersi. Gran parte degli oggetti recuperati sono oggi esposti nel Museo Nazionale dell’Agro Falisco e nel Museo di Villa Giulia. La nostra ricerca dei resti più apprezzabili del mondo falisco sarà un pretesto per incamminarci su alcuni dei sentieri più spettacolari del Parco naturale.

Una volta raggiunto Mazzano Romano visiteremo il borgo con un percorso all’interno delle mura del suo castello per ammirare edifici di epoca medioevale e rinascimentale. I vicoli della città vecchia sono abitati da pochissime persone, parecchie case sono abbandonate altre sono state trasformate in B&B dal fascino unico. Al termine dell’escursione avremo il tempo di fare un giro anche per le strade di Calcata Vecchia, uno dei borghi medioevali più caratteristici nelle vicinanze di Roma.

È un paesino completamente arroccato sul tufo che si staglia su una rupe che domina dall’alto la Valle del Treja. Nel secolo scorso venne dichiarato inagibile per la scarsa stabilità delle strutture e negli anni è stato occupato da hippy e artisti in cerca di ispirazione e solitudine che hanno conferito al paesino un’atmosfera del tutto particolare. Ad allietare il termine della nostra giornata piccole piazzette, archi e case ricoperti di edere e rampicanti, balconcini caratteristici e tanti gatti.

CARATTERISTICHE ESCURSIONE

Difficoltà: E
Dislivello: 550 mt. circa;
Lunghezza: 16 Km circa;
Durata: 7 ore circa

PUNTO RITROVO:

Ore 9,00 Parcheggio Calcata Nuova, dopo aver imboccato Via della Mandolina, gira a destra e dopo pochi metri sulla destra c’è un parcheggio non a pagamento.
https://goo.gl/maps/KWd4ytJPKmkpcUgT6

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO:

Zaino 20/30l, scarponi da trekking, guscio anti pioggia , pantaloni lunghi, capello e guanti, lampada frontale oppure la torcia elettrica, bastoncini da trekking, mascherina.

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:

occhiali da sole, un ricambio d’abbigliamento asciutto, cappello

ALIMENTAZIONE:

Acqua (almeno 2l) , consigliati pasti leggeri e facilmente digeribili, , frutta secca e/o disidratata.

COSTO:

Contributo associativo di partecipazione 10,00 €

Accompagnano: AEV Andrea Di Marcoberardino 3498027433 – Archeologo Antonio Rossi

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento. Tessera Federtrek (15€ ove non presente)

Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori

DISPOSIZIONI ANTI COVID-19
Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza:
http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k

Share.

Comments are closed.