EnglishFrenchGermanItalianSpanish

| 12 GENNAIO 2020 | CAPRANICA – Escursione tra natura e storia del Monte Fogliano

0

Domenica 12 Gennaio, escursione a piedi nella Riserva del Lago di Vico. Un viaggio sorprendente lungo l’anello di Monte Fogliano tra natura, storia e geologia.

Difficoltà: media
(dettagli difficoltà qui: http://bit.ly/2g9mZtq)

Affascinante itinerario all’interno della Selva del Monte Fogliano nei pressi del lago Di Vico. Il Monte Fogliano alto 965 metri è la seconda cima più alta dopo il Monte Cimino. È il punto culminante della cinta craterica che racchiude il Lago di Vico.

L’interesse che stimola a salire lungo i pendii della montagna è nell’attraversare una delle più belle faggete dei Monti Vicani, caratterizzata all’interno del bosco anche di vari affioramenti di macigni lavici. Il Fogliano si affaccia all’interno della Riserva protetta sul lago, è rivestito oltre che dalla magnifica faggeta anche da fitti boschi di castagni.

Il percorso è vario e avvincente, ricco di spunti paesaggistici storici e naturalistici. Al tempo dei Romani, la selva era molto più estesa ed intricata ed anche impenetrabile di quando non fossero le foreste della Germania, non era attraversata neanche dai mercanti; nessuno aveva il coraggio di entrarci.

Informazioni:

Costo escursione: adulti €15,00

PRENOTAZIONI TELEFONICHE OBBLIGATORIE

Entro le 12:00 di sabato presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 15:00 di sabato, ma comunque entro le 18:00, direttamente con la guida (info su sito).

Guida: Giuseppe Rotili iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche n. LA057
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 14 km
Profilo itinerario: anello

COME ARRIVARE IN AUTO

Per chi proviene da Roma prendere il G.R.A uscita Cassia Bis (S.s 2) via Veientana direzione di Viterbo. Seguire in direzione di Sutri, proseguire fino ad arrivare a Capranica, presso il piazzale dei Decorati.

ATTREZZATURA OBBLIGATORIA

scarponi da trekking, abbigliamento comodo ed adatto alla stagione, ricambio abbigliamento asciutto, torcia elettrica, cappello e guanti di lana, pranzo al sacco (evitare cibi pesanti/salati), acqua (almeno 2l).

INFO COMPLETE SU:

http://www.viagginaturaecultura.it/scheda.php?id=1098

Share.