| WEEKEND | TUSCIA – Sagre, concerti, escursioni e tanto altro nel fine settimana viterbese!

0

Tanti eventi in svolgimento nei borghi della Tuscia nei giorni di giovedì 7, venerdì 8, sabato 9, domenica 10 settembre 2017!

Viterbo, venerdì 8 settembre 2017, ore 21.00
Appuntamento in piazza San Sisto

“Rosina, la santa giovinetta”: terzo episodio del nuovo ciclo di passeggiate “Viterbo, la città delle donne – 7 passeggiate/racconto al femminile”: una iniziativa patrocinata e finanziata dal Comune di Viterbo e dal Distretto dell’Etruria meridionale e realizzata per le cure del sottoscritto e di Banda del racconto (in collaborazione con Davide Ghaleb Editore).

Interventi del presidente del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa Massimo Mecarini. Regia e letture di Pietro Benedetti. In scena: Laura Antonini nel ruolo di una popolana viterbese ai tempi dell’assedio di Federico II. Costumi storici di Nicoletta Vicenzi. Alle percussioni Roberto Pecci. Narratore Antonello Ricci

Partecipazione gratuita.

***

Quartieri d’arte, Festival internazionale di drammaturgia contemporanea

Da mercoledì 6 a sabato 9 settembre 2017 a Tuscania (al Supercinema, ore 21,00) in programma “Mi sa che fuori è primavera”, testo tratto dal libro della giornalista Concita De Gregorio che racconta la vicenda di Alessia e Livia, le gemelline scomparse nel 2011 dopo che erano state rapite dal padre, morto suicida poco tempo poco dopo. Regia di Giorgio Barberio Corsetti.

Sempre Giorgio Barberio Corsetti curerà la regia anche di “Michelangelo alle Terme” (10 settembre ore 18, Viterbo, Terme del Bagnaccio). In scena i testi “Arcadia” di Jacopo Sannazzaro, “Età dell’oro” di Egidio da Viterbo, “Michelangelo- La carne del marmo” di Gian Maria Cervo ed “Ecclesia Viterbiensis” di Antonio Rocca. Un ciclo di spettacoli sull’avvincente stagione dell’ecclesia viterbiensis e del Rinascimento viterbese.

Nella prima settimana di Quartieri dell’Arte anche “Salvator Rosa” alle acque e Salvator Rosa: Satira I (9 settembre ore 18, Viterbo, da piazza della Rocca a piazza San Lorenzo). QdA celebra il grande artista e il suo legame con Viterbo con la performance a cura di Loredana Parrella che si snoda sul percorso del Corpus Domini del 1462, già riportato in vita da QdA nel 2015 con Corpus1462.

Venerdì 8 settembre, alle ore 18,00, a palazzo dei Priori, conferenza dello storico dell’arte Claudio Strinati sulla cultura viterbese: “Da Lorenzo da Viterbo a Bartolomeo Cavarozzi”. In collaborazione con l’Accademia di San Luca.

***

Civitella d’Agliano, Festa di San Gorgonio Martire

Dal 5 al 10 settembre 2017 a Civitella d’Agliano i festeggiamenti in onore del patrono San Gorgonio Martire organizzati dal Gruppo Festeggiamenti San Gorgonio in collaborazione con Comune, Pro Loco e Parrocchia SS. Pietro e Callisto. Ecco il programma.

Martedì 5 settembre
Ore 21.30 Briscolata sotto la torre.

Mercoledì 6 settembre
Ore 17.30 Liturgia penitenziale e confessioni in preparazione alla festa di San Gorgonio.
Ore 21.30 Esibizione di danza dell’Asd Dancers Graffignano di Claudia Grande.

Giovedì 7 settembre
Ore 18.00 Primi Vespri solenni in onore della Madonna delle Grazie.
Ore 21.30 Rita Forte in concerto.

Venerdì 8 settembre
Ore 9.00 e 11.30 Santa Messa
Ore 16.30 Gonfiabili e attrazioni per bambini.
Ore 18.00 Secondi Vespri solenni.
Ore 19.30 Benedizione delle autovetture in Piazza Cardinal Dolci.
Ore 21.30 Spettacolo di Antonio Mezzancella.

Sabato 9 settembre
Ore 9.00 Santa Messa e sfilata per le vie del paese della banda musicale diretta dal maestro Umberto Tardani.
Ore 11.30 Santa Messa solenne
Ore 17.30 Secondi Vespri solenni e processione in onore di San Gorgonio Martire
Ore 21.30 Concerto della Quisisona Band, autori del brano “Grande amore” de “Il Volo”
Ore 23.30 Estrazione grandiosa tombola da 4000 euro e a seguire grandioso spettacolo pirotecnico a cura della ditta Cignelli

Domenica 10 settembre
Ore 16.00 Raduno di bande musicali.
Ore 21.30 Serata danzante sotto le stelle.
Ore 22.30 Estrazione della grandiosa lotteria.

Per ulteriori informazioni seguire la pagina Facebook: Gruppo Festeggiamenti San Gorgonio 1967-1985.

***

 Orte, sabato 9 settembre 2017

Serata a Palazzo Deci-Celiani

ore 17,30: presentazione del libro di Fabrizio Moretti: De laudibus Chrisi. Il centone di Proba Falconia

ore 18,30: Ensemble La Gorgone: concerto di musica rinascimentale e barocca

ore 20,00: Cena presso al Taverna San Giovenale

Info: associazione culturale “Incontri Mediterranei”, tel. 333.2214656

***

Sutri, sagra del fagiolo 2017

sabato 9 e domenica 10 settembre

La cittadina celebra il principale prodotto dell’agricoltura locale. Dal sapore delicato e dalla polpa farinosa e compatta, il fagiolo di Sutri, detto anche della Regina, appartiene alla varietà del borlotto. La buccia, color crema con screziature rosse, è molto tenera e sottile e lo rende altamente digeribile. Una curiosità: il modesto legume, così vuole la leggenda, riuscì ad alleviare i dolori di un attacco di gotta di Carlo Magno.

In programma la distribuzione di quintali di fagioli cucinati all’aperto conditi con un filo d’olio della Tuscia, accompagnati da salsicce, cotiche, gnocchetti, carne alla brace, insalata e serviti in caratteristiche ciotole di terracotta.

Tutte le sere musica dal vivo e balli in piazza

***

Sutri, Sutri in Rosa

Evento di settembre dedicato alla sensibilizzazione della prevenzione del tumore al seno.

Gli appuntamenti

Venerdì 8 settembre 2017, ore 21
Piazza del Comune: Sfilata in Rosa, con decine di donne di ogni età impegnate a testimoniare la vicinanza alle donne colpite dal tumore al seno e la consapevolezza che è possibile prevenire e sconfiggere tale male.

Domenica 10 settembre 2017, dalle ore 9.00
Maratonina Rosa a favore della prevenzione del tumore al seno con partenza da Piazza del Comune.

Info: 0761609380; web: www.comune.sutri.vt.it

***

Tarquinia, Incontri d’autunno 2017

Sabato 9 settembre
Presentazione del libro “The Mysteries of Mithras” di Attilio Mastrocinque
Ore 18.00, Sala degli Affreschi del Palazzo Comunale.

Domenica 10 settembre
L’insediamento rupestre di Santa Restituta.
Visita con la dott.ssa Beatrice Casocavallo, responsabile dello Scavo.
Ore 10.00, appuntamento al cancello d’ingresso della Civita.

Presentazione del libro “Lucus” di Marco Scataglini
Ore 18.00, Sala degli Affreschi del Palazzo Comunale.

***

Le iniziative del Parco regionale della Valle del Treja

Sabato 9 settembre 2017: laboratorio per andare indietro nel tempo per scoprire e sperimentare l’uso di tecnologie preistoriche. Dimostrazione pratica di accensione del fuoco con le pietre focaie, preparazione dei colori minerali, scheggiatura e lavorazione della selce, dell’osso e della pietra. Laboratorio pratico per realizzare un vasetto con le tecniche e con le decorazioni tipiche del neolitico. Dipinti preistorici con la tecnica della pittura a spruzzo. Ogni partecipante potrà portare a casa i lavori realizzati durante la giornata.

Domenica 10 settembre 2017: escursione sul sentiero che serpeggia lungo il corso del Treja tra i centri storici di Calcata e Mazzano attraversando boschi, sorgenti, santuari e necropoli. Dallo scorso anno è possibile attraversare il fiume su un divertente ponte sospeso e proseguire in direzione Mazzano, dove è prevista una visita al Museo Archeologico Virtuale di Narce che espone eccezionali reperti del Santuario delle Rote (biglietto intero 2€, ridotto 1€).

Appuntamenti: Sabato 9 settembre –“Laboratorio preistorico per bambini”: ore 9,30 al parcheggio comunale di Calcata Nuova (Vt). Per informazioni e prenotazioni: Viaggiare in Natura di Alchimia: Giulia Ruvìdi, cell: 328 4385758

Domenica 10 settembre –“Da Calcata a Mazzano attraverso il ponte tibetano”: ore 9,30 in piazza Roma, Calcata Vecchia (Vt). Per informazioni e prenotazioni: Associazione Dromos: Teresa Di Cosimo, cell: 338 5064584

Si raccomanda di portare scarpe da trekking o con carrarmato, k-way, borraccia, abbigliamento comodo, cappello, pranzo al sacco. Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria.

Il programma completo ed i riferimenti per contattare le associazioni che svolgono le visite sono sulla pagina Internet delle visite guidate del Parco.

***

Le iniziative di “Antico Presente” (1)

Dagli etruschi ai cristani: immersione nel sottosuolo di Blera

 

Appuntamento col gusto e la storia di Blera (VT), piccolo borgo di appena tremila abitanti, arroccato su un alto sperone tufaceo, dove il verde della natura, si fonde con la storia dell’antico popolo etrusco e di antichi rituali cristiani.

L’occasione per conoscerne i sapori, le antiche tradizioni e le origini millenarie, sono i festeggiamenti in occasione della “Madonna della Selva”, durante la quale viene svolto un antico pellegrinaggio che, seppur in maniera ridotta, conserva ancora lo spirito originale, ovvero del viaggio compiuto per devozione, ricerca spirituale o penitenza verso un luogo considerato sacro.

Appuntamento: Sabato 9 settembre 2017 alle ore 17.00 in piazza Papa Giovanni XXIII sotto la pensilina del Cotral (di fronte al ristorante “La Torretta”).

Condizioni: La partecipazione è gratuita, la prenotazione obbligatoria; si richiede di portare acqua, abbigliamento adeguato e leggero e scarpe comode. Il percorso totale è di circa 4 km su strada battuta ed in parte sterrata con un dislivello di 100 mt circa. Durata 2 ore circa.

Informazioni e prenotazioni: Sabrina 339.5718135 info@anticopresente.it www.anticopresente.it

 ***

Le iniziative di Antico Presente (2)

Tour in battello sul lago di Bolsena e il borgo di Capodimonte (VT)

Il lago di Bolsena, ospitato nella caldera principale del complesso vulcanico Vulsinio, è il più grande tra i laghi vulcanici d‘Europa e il quinto in Italia per estensione. I centri abitati, ricchi di storia, sia sulle rive che sui crinali dei monti Volsini, sono molti.

Appuntamento: Domenica 10 settembre 2017 ore 10.00 in via Annibal Caro (tra via Guglielmo Marconi e via Roma) a Capodimonte (VT).

 Condizioni: Minimo 15 partecipanti. Prenotazione obbligatoria. Abbiamo richiesto  il battello solo per il nostro gruppo pertanto la vostra rapida conferma ci garantisce questa esclusività permettendoci inoltre di spiegare a bordo. Si prega di portare abbigliamento adeguato per il battello (giacca o felpa). In caso di maltempo vi avviseremo per eventuali cambiamenti.

 Costo: 9,00 euro per il battello da aggiungere ai 5,00 euro della quota partecipazione per i soci (costo tessera annuale 10,00 euro)

Informazioni e prenotazioni: Sabrina 339 5718135; info@anticopresente.it;    www.anticopre

Condividi