| 22 LUGLIO 2017 | SUTRI – Teatri di Pietra, ‘L’Odissea’ chiude la rassegna!

0

Il 22 luglio 2017 alle ore 21.15 l’’Odissea di Blas Roca Rey  chiuderà la rassegna Teatri di Pietra.

Per l’ultimo appuntamento di Teatri di Pietra, il direttore artistico, Aurelio Gatti, ha puntato su un classico di Omero dal fascino senza tempo, l’Odissea.

Protagonisti, nella versione a cura di Blas Roca Rey, gli dei e gli umani, il mare e il tempo, l’eterna lotta fra l’eroe e i suoi limiti, alla ricerca di se stesso, tra l’uomo ed il suo viaggio.

L’Odissea, del resto, è il viaggio più famoso del mondo. Dopo 10 anni di guerra a Troia, i Re Achei ed i loro alleati fanno ritorno in patria, vincitori.

Anche Ulisse “l’astuto” che, con la sua proverbiale furbizia ha reso possibile la vittoria grazie ad un immenso cavallo di legno dalle viscere avvelenate, riparte, verso il suo regno, la “petrosa Itaca”.

Ma il fato e gli Dei hanno deciso di complicargli la vita, facendo rimbalzare Ulisse ed i suoi uomini da un angolo all’altro del Mediterraneo, facendogli affrontare avventure, creature mitologiche e popoli fantastici per altri dieci lunghi anni. Il ciclope Polifemo, la maga Circe, il pericoloso ed irresistibile canto delle sirene.

In un susseguirsi di racconti, monologhi e dialoghi, con l’accompagnamento tre musicisti che eseguiranno musica dal vivo, sul palco dell’anfiteatro romano di Sutri, grazie a Blas Roca Rey e Monica Rogledi, vestiti da Mimmo Tuccillo j-cube, si potrà rivivere, di nuovo, la storia mille volte raccontata senza mai perdere il suo fascino.

Una chiosa insomma imperdibile per la XVIII edizione di Teatri di Pietra.

La rassegna, organizzata da Pentagono Produzioni e Circuito Danza Lazio, in collaborazione con il Comune di Sutri ed il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale  e la Regione Lazio, per la direzione artistica del maestro Aurelio Gatti ha riscosso, anche quest’anno, un grande successo di pubblico e critica.

Per l’ultimo appuntamento, Odissea, è possibile acquistare i biglietti online su www.etes.it oppure alla biglietteria che si trova presso il sito archeologico.

Per informazioni: FB Teatri di Pietra, whatsapp 333- 7097449

Ufficio Stampa 3389082868

Condividi